Girelle all’uvetta

Le girelle all’uvetta, sono dei dolcetti di pasta sfoglia semplici e velocissimi da preparare!  Fragranti, golosi e ideali da gustare in ogni momento della giornata, per la prima colazione o come snack. E se hai ospiti improvvisi? Pochi minuti e potrai servire una merenda calda che conquisterà proprio tutti.

Girelle all'uvetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 / 20 minuti
  • Porzioni:
    10 / 12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1
  • Zucchero q.b.
  • Uvetta 200 g
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Puoi utilizzare sia la pasta sfoglia tonda che rettangolare, quest’ultima sicuramente è più comoda.

    Scalda il forno a 180° C statico e fodera una leccarda con un foglio di carta forno.

    Metti l’uvetta dentro una scodella, con dell’acqua tiepida per farla ammorbidire, tenendola in ammollo per 10 minuti, quindi scolala e sciaquala sotto l’acqua corrente, strizzala per bene e tienila da parte su un piatto.

  2. Srotola la pasta sfoglia mantenendo sotto la carta forno con la quale è avvolta, spolvera la superficie con lo zucchero e sparpaglia l’uvetta ovunque, senza arrivare fino ai bordi.

    Ora, aiutandoti con la carta forno, inizia ad arrotolare la sfoglia abbastanza stretta, così da formare un tubo.

  3. Girelle all'uvetta

    Una volta ottenuto il tubo di sfoglia, taglialo a fette spesse 2 cm (anche due e mezzo) utilizzando un coltello affilatissimo a lama liscia, tagliando con decisione.

    Prendi delicatamente ogni fetta ottenuta e adagiala sulla leccarda a pancia in alto, distanziando ogni girella di almeno 3 cm, in modo da non farle attaccare tra loro in cottura, quando la sfoglia cresce.

  4. Una volta sistemate tutte le girelle all’uvetta sulla leccarda, inforna a 180° C forno statico già caldo, per 15 / 20 minuti circa, fino a quando non saranno ben gonfie e dorate.

    Sforna e lascia freddare o intiepidire, quindi spolvera le girelle all’uvetta con dello zucchero a velo, e gusta!

Precedente Torta ricotta e cioccolato Successivo Torta rustica ai carciofi con provola e prosciutto cotto