Insalata di gamberi ed ananas…. Natale guardando ad Oriente

insalata di gamberi e ananas

Se siete i classici tipi che detestano le tradizioni, che le trovano noiose e persino un tantino irritanti, il Natale vi mette certo a dura prova. In questo periodo dell’anno, più che in ogni altro, le usanze e le consuetidini si sprecano a partire dal più banale degli addobbi, fino ai più importanti rituali di festeggiamento.

Insomma, se avete voglia di cambiamenti e stravolgimenti in vista della festa più conservativa dell’anno, partite proprio momento più tradizionale: il cenone! Portate in tavola un antipasto dal gusto decisamente insolito e vagamente esotico: l’insalata di gamberi e ananas.

I crostacei sono spesso tra i protagonisiti dei banchetti natalizi, ma questa insalata di gamberi in versione leggera, priva di salsine grasse e poco digeribili, che strizza l’occhio ai sapori orientali, vi stupirà piacevolmente per una serie di motivi che vado ad elencare

  • E’ decisamente ipocalorica: l’ananas è un frutto noto per il suo limitato tenore calorico, l’insalata, inoltre, prevede il minimo dei condimenti e di ottima qualità;
  • E’ facilmente digeribile: grazie alla bromelina contenuta nell’ananas, il metabolismo e la digestione sono velocizzati;
  • E’ adatta anche a chi soffre di iperglicemia proprio per la povertà in zuccheri e carboidrati dell’ananas e la sua ricchezza in fibre;
  • E’ davvero buonissima!

insalata di gamberi e ananas

Insalata di gamberi e ananas

Ingredienti per 4 persone

  • Ananas, mezzo grande

  • Gamberi, 500 gr

  • Germogli di soia, due manciate

  • Arachidi sgusciate, non salate, 20

  • Limoni, 3

  • Olio extra vergine di oliva

  • Sale marino integrale

  • Pepe rosa

Preparazione

  • Sgusciate i gamberi, lavateli e metteteli a marinare nel succo due limoni per almeno 30 minuti.
  • Sgusciate le arachidi tostatele leggermente in padella, quindi, riducedele in granella con l’aiuto di un pestello o del mixer.
  •  Lavate, scolate e asciugate i germogli di soia. Pulite l’ananas e tagliatelo a dadini della spessore di ca. 2 cm.
  • Portate a bollore abbondante acqua salata, tuffatevi i gamberi con la marinata di limone e cuoceteli per un paio di minuti, quindi, scolateli, asciugateli e fateli intiepidire.
  • Componete l’insalata con i gamberi, i germogli l’ananas e cospargete con la granella di arachidi.
  • In una ciotolina versate il succo del restante limone, l’olio, poco sale e il pepe rosa sbriciolato e pestato. Sbattete con una forchetta in modo da emulsionare gli ingredienti.
  • Condite l’insalata di gamberi con la citronette al pepe rosa e servite.

Se questa ricetta ti è piaciuta visita la pagina Facebook e, se vuoi, clicca Mi Piace

 

Print Friendly, PDF & Email

6 comments

    • Silvia -In Cucina con il Naturopata says:

      Ciao Tina, ti capisco, anch’io a Natale ho molti commensali che non possono fare a meno di un tocco tradizionale, ma io amo molto anche la cucina alternativa. Grazie per essere passata di qui. Un abbraccio

  1. vickyart says:

    uscire dagli schemi è il mio piatto quotidiano :-p anche se mio marito cm quello di Tina è legato alle tradizioni per fortuna siamo in tanti la vigilia e a Natale quindi qualcosa di diverso la porto sempre in tavola 😉 mi piacciono i gamberi all’ananas adoro la frutta combinata nei piatti l’ananas è perfetta con i gamberi, ottimo piatto da prendere in considerazione! ciao cara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.