QUICHE DI ZUCCHINE E SCAMORZA AFFUMICATA

La quiche di zucchine, una torta salata fresca preparata con una base di pasta brisèe al timo e farcita con zucchine, erbe aromatiche e scamorza affumicata.

Semplice, con un gusto delicato, questa quiche di zucchine, ottima sia calda che fredda, può accompagnare le vostre cene all’aperto, i buffet servendolo in piccole porzioni anche come finger food.

quiche di zucchine

Quiche di zucchine

Ingredienti per la pasta brisèe al timo:

250g. farina 00

125g. burro morbido

5 cl. acqua

1 tuorlo

timo

sale

Per la farcia:

8 zucchine

150g. scamorza affumicata

2 uova

1,5 dl panna fresca

2 cucchiai parmigiano

1 mazzetto di basilico

1 mazzetto maggiorana

sale

pepe

Preparazione:

per la pasta brisèe ho utilizzato l’impastatore il pastaio della G3 Ferrari montando il gancio a foglia e lavorando in modalità manuale a velocità 2-3.

Mettete nella ciotola farina, burro morbido, tuorlo, acqua, sale q.b. e timo tagliato finemente. Azionate e in pochi minuti si formerà la vostra pasta brisèe, che stenderete con il mattarello in uno spessore di 5 mm. e adagerete nella teglia di 25cm. di diametro, rivestita da carta forno.

Nel frattempo preparate il ripieno. Dopo aver lavato e asciugato le zucchine, togliete le estremità e grattugiatele con grattugia a fori grandi. Quindi salatele e lasciatele riposare una decina di minuti in un colino. Dopodichè, strizzatele e mettetele in una ciotola e conditele con le erbe ben tritate, il parmigiano, pepe. A parte sbattete le uova e incorporate la panna, salate, pepate e mescolate con le zucchine. Affettate la scamorza affumicata e incorporatela al composto di zucchine e panna.

Riempite ora il guscio di pasta brisèe. Con la pasta che vi è avanzata dai bordi, create delle losanghe che userete come griglia della quiche di zucchine.

Ora potete infornare la quiche di zucchine a 180° per circa 40 minuti, fino a che avrà raggiunto una colorazione dorata in superficie.

Gustatela sia tiepida ma anche fredda è davvero buona.

 

Precedente TIRAMISU' A MODO MIO Successivo BIETOLA AL POMODORO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.