CHIFFON CAKE AL LIMONE DI ROSANNA

La chiffon cake al limone è la ricetta che vi propongo oggi.

Durante l’anno scolastico capitava che Rosanna, una mamma di una bambina che frequenta la stessa classe di mio figlio, portasse questo dolce, che chiamava ciambella americana.

Mio figlio tornava così contento di aver assaggiato questo dolce così soffice che mi propose di rifarlo.

Chiesi la ricetta a Rosanna, ma andò persa…tragedia!!!! dovevo richiederla, ma mai l’occasione giusta.

Poi qualche giorno fa ebbi da una vicina di “campagna” di mamma, Federica, delle belle uova fresche, e sapendo che per questa chiffon cake ne occorrevano un pò, ho colto la palla al balzo e ho chiesto la ricetta a Rosanna, subito salvata!!!

Una ciambella non soffice, di più..tanto da sciogliersi in bocca, e poi quel profumo di limoni…fantastico.

So che per la chiffon cake, serve uno stampo adatto, dotato di piedini. In questo modo uscita dal forno, la ciambella si capovolge e una volta fredda uscirà da sola dallo stampo.

Io non avevo questo stampo, per cui l’ho fatta in un semplice stampo da ciambella; non so se sia perchè lo stampo non era adatto, o perchè non ho saputo aspettare che si raffreddasse, la mia chiffon cake si è un pò rovinata nella parte superiore, ma questo ovviamente ha influito solo nell’aspetto.

Ed eccola qui la sua chiffon cake al limone di Rosanna

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

chiffon cake, ciambella del bar, ciambella sofficissima,  ciambella americana, ciambella soffice come il bar, ciambella al limone

 

Chiffon cake

300 g. farina 00 (io farro bianco)

350 g. zucchero

150 g. olio di semi

200 g. acqua

1 pizzico sale

7 uova

1 bustina lievito per dolci

1 cucchiaino cremor tartaro

1 limone grattugiato

Preparazione:

in una ciotola mettere farina, zucchero, olio, acqua, sale e tuorli e cominciare a montare con le fruste.

A parte montare a neve ferma gli albumi con il cremor tartaro.

Incorporare gli albumi nel composto di tuorli e mescolare con una spatola dal basso verso l’alto.

Mettere il composto nello stampo, quindi cuocere a 140° per 1 ora e 15 minuti.

Sfornare e capovolgere lo stampo, quindi aspettare che raffreddi e la ciambella uscirà da sola dallo stampo.

Una volta fredda cospargere la chiffon cake con dello zucchero a velo.

Precedente CIABATTA CON POOLISH Successivo CAVATELLI CON ZUCCHINE E CECI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.