POLPO ARROSTO

In famiglia gradiamo un pò tutti il polpo, ma spesso lo preparavo in insalata (noi lo chiamiamo polipo alla luciana); poi sfogliando delle riviste, ho trovato questo polpo arrosto che mi ha incuriosito e ho voluto provare.

La ricetta è davvero semplice e anche veloce se bolliamo il polpo il giorno prima.

L’ho presentato sia come antipasto che come secondo piatto e potete offrirlo ai vostri commensali sia caldo che freddo, il sapore sarà comunque ottimo.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

polpo arrosto, polpo arrostito, come arrostire il polpo

Polpo arrosto

Ingredienti:

1 polpo da 1 kg. pulito

1/2 cucchiaio sale grosso

olio evo

sale fino

pepe

10 foglie di menta

2 limoni

origano fresco o essiccato

Preparazione:

mettete sul fuoco una capiente pentola di acqua fredda e portate a bollore; quando bolle mantenendo il polpo dalla testa, tuffatelo per tre volte in acqua bollente e noterete che i tentacoli si arricceranno. Quindi immergetelo completamente in acqua e salate.

Fate cuocete per circa 40-45 minuti; infilzate una forchetta per capirne la morbidezza e quando ne siete soddisfatti spegnete e fate raffreddare il polpo nella sua acqua di cottura. Questa operazione io la faccio la sera prima, in modo tale che il polpo avrà tutta la notte per raffreddarsi; in questo modo la pelle non si toglierà.

La mattina dopo scolate il polpo, poggiatelo su un tagliere, tagliatelo in pezzetti e mettetelo in una ciotola a marinare con dell’olio, un pizzico di sale e le foglioline di menta sminuzzate a mano.

Coprite con della pellicola e lasciate marinare fino a che non dovete cuocerlo.

Prendete ora una griglia e fatela riscaldare per bene. Prelevate i pezzetti di polpo dalla marinatura con una pinza da cucina (per sgocciolarli) e adagiateli sulla griglia rovente.

Fate arrostire il polpo da tutti i lati.

Ponete il polpo arrostito in un piatto da portata, irrorate con olio e succo di limone, pepe e dell’origano e servite.

Precedente VELLUTATA DI ZUCCHINE Successivo PESTO DI ZUCCHINE

Lascia un commento

*