CANEDERLI IN BRODO

Nonostante sia un piatto del Nord, nostra madre ce li faceva spesso quando eravamo piccoli.

Queste deliziose polpette di pane, si accompagnavano bene col brodo caldo nelle giornate invernali, quando tremanti tornavamo da scuola.

 

Non sono neanche pesanti, in quanto non ci sono uova nell’impasto.

Con questa ricetta partecipo ai contest:

 

 

 

Ingredienti:

4 fette di pane raffermo

150g. di pancetta o speck

farina

prezzemolo

sale

pepe (Tec-Al)

latte

Brodo di carne

Preparazione:

innanzitutto rosolate la pancetta tagliata a dadini. quindi toglietela e versateci nella stessa padella il pane sbriciolato.

Mettete quest’ultimo in una terrina, coprite con 1 bicchiere di latte, regolate di sale e pepe e aggiungete la pancetta e prezzemolo tritato. Quindi versate un pò di farina, in modo tale da avere un impasto non troppo appiccicoso e che si possa modellare bene.

Create le polpette e cuocetele nel brodo di carne caldo per 15 minuti.

 

Precedente CONIGLIO AGLI ODORI Successivo PANINI CON WURSTEL E PATATINE

10 thoughts on “CANEDERLI IN BRODO

  1. ciao.. leggo ora il tuo commento nel mio blog.. mi sa che hai letto male!! il piccante ce l’ha il formaggio non il sale.. il formaggio in questione è un primo sale siciliano! è un formaggio magro .. come posso spiegarti.. hai presente la osella?? LINEA?? ecco quello è un formaggio fresco primo sale.. il mio è tipico siciliano bello piccante.. spero di essere stata chiara ^_^

    colgo l’occasione per farti i complimenti per i canederli.. quanto mi piacciono 🙂

  2. ciao cara scusa se rispondo solo adesso ma sono stata male per quanto riguarda la domanda sul contest e’ ovvio che puoi partecipare con questa ricetta, tutto cio’ che puo’ assomigliare a una polpetta e’ gradito quindi aspetto il link. a presto!!!

  3. patrizia il said:

    Li ho mangiati spesso in montagna ma essendo napoletana e’ difficile trovarli dalle mie parti cosi’ ho deciso di farmeli da sola evvai! 😉

Lascia un commento

*