Mostaccioli ripieni di marmellata

I mostaccioli ripieni di marmellata sono una variante molto golosa dei classici mostaccioli, chiamati anche mustacciuoli. In questa versione la presenza della marmellata di amarene sposa benissimo il sapore del cioccolato di copertura, delle spezie e del cacao presenti nel biscotto.

Ispirato dalla versione di Stefania, del blog Nuvole di farina, mi sono cimentato in questa rivisitazione davvero golosa.

Ingredienti:
250gr di farina, 150gr di zucchero, 15gr di cacao amaro in polvere, 75gr di mandorle pelate e tostate, 125gr di mosto cotto o di acqua, 1 pizzico di sale, 2,5gr di pisto, 1,5gr di ammoniaca alimentare, scorza grattugiata di mezza arancia, 80 – 100 gr di marmellata di amarene; 250gr di cioccolato fondente.

Preparazione:
Il procedimento è praticamente lo stesso che ho fatto per i mostaccioli classici, che trovate qui, quindi vi rimando direttamente li per tutta la spiegazione e le foto passo passo.

Una volta ritagliata la pasta in tanti rombi aggiungete nel mezzo della marmellata di amarene, bagnate con un po’ d’acqua tutto il contorno e appoggiate su un altro rombo e schiacciate bene facendo attaccare tutte le parti.
Dopo aver ripetuto questa operazione per tutti i mostaccioli ripieni di marmellata passate a cuocerli in forno a 170° per una quindicina di minuti.
Quando cotti lasciateli freddare e poi ricopriteli con il cioccolato fuso.

Anche in questo caso i mostaccioli ripieni di marmellata si conserveranno benissimo per diversi giorni. Vi consiglio di fare la dose normale, non questa ridotta, perchè davvero sono favolosi. Oppure decidete se fare la dose completa e poi dividere a metà per assaporare entrambe.

1) gli ingredienti in generale
1) gli ingredienti in generale
2) farcite e bagnate i 4 lati
2) farcite e bagnate i 4 lati
3) i mostaccioli ripieni di marmellata pronti
3) i mostaccioli ripieni di marmellata pronti

Be Sociable, Share!

24 Comments

  1. i pasticci di caty

    Che meraviglia!! Ti sono venuti bellissimi 🙂 un bacione e buone feste!!

  2. non li ho mai preparati ma i tuoi mi ingolosiscono proprio!! Un abbraccio SILVIA

  3. cristinacucina

    ma dai…io non li ho mai mangiati ripieni e non sapevo nemmeno si potessero fare!!!gia sono buoni vuoti…immagino ripieni!!!i tuoi come sempre sono perfetti….te l’ho detto che ho provato a fare il panettone,ma mi è venuto duro come una pietra???non ci so fare è inutile…..sono una frana!!!comunque da me si chiamano mustazzoli….:-)!!!info gratutita ahahahah….buona giornata giova

    • Peccato di Gola

      @ Cristina, noo 🙁 mi spiace! ma come mai? mannaggia! dai riprovaci 🙂 mi raccomando con la lievitazione però 🙂 fallo lavorare per bene il lievito! un bacione e e grazie per l’info gratuita 😀 ciao cara

  4. ma che buoni! anche da noi si fanno ma non li ho mai mangiati con la marmellata!

  5. ciao Giovanni non mi parlare più di dolci!!!!!!!!!! che mi tenti tanto ma poi la pesa mi maledice XDXDXD un bacione caro!!!

  6. …sempre il solito problema la glicemia quindi me li mangio con gli occhi Auguri Buon Anno

  7. meravigliosiiii *.* assomigliano a dei dolcetti che ho mangiato in Germania, erano ripieni con la confettura di albicocche..buoniiii questa ricetta la tengo da parte, voglio proprio provarli magari oltre all’aspetto hanno anche il sapore simile!

  8. Passare dal tuo blog mi fa sempre venire fame anche se ho appena mangiato! 😀
    Questi dolci sono incredibili.
    Bravissimo

  9. Ma sei bravissimo!!!! I dolci della tradizione sono i miei preferiti, se poi me li rendi ancor più golosi… chi resiste?? 🙂
    Buon Anno ed un abbraccio stretto stretto!!!!!!!

    • Peccato di Gola

      @ Lory, hahahaha grazie carissima 🙂 con i dolci mi piace sperimentare sempre tantissimo 🙂 un bacione ed un augurio sincero a te :-***

  10. che meraviglia *_*e chissà che bontà! buone feste!

  11. mmm…ricoperti di cioccolato…

  12. Il più piccolo di noi questo Natale ha voluto provare a fare i mostaccioli…è stato un disastro!! Forse ha cercato la ricetta sbagliata…prevedeva solo succo d’arancia al posto dell’acqua…il risultato appena uscito dal forno è stato un biscotto duro come la pietra e amaro…sarebbe stato inutile ricoprirli di cioccolato fuso e li abbiamo buttati via un po’ a malincuore…la prossima volta anzi, il prossimo Natale, è meglio seguire una ricetta seria come la tua 😉

    • Peccato di Gola

      @ 3 ragazzi, oh cavolo 🙁 mi spiace. L’arancia io la uso, ma la scorza grattugiata 😀 fatemi sapere 😀 questa ricetta è collaudata 😉 ciao

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.