Mezze maniche integrali con carciofi e noci

img_4215s1

Finalmente ho visto il termometro salire sopra i 10°! Che bello pensare che la primavera sta arrivando e che anche le temperature ce lo lasciano presagire. Quest’aria frizzantina di inizio stagione mi mette una gran buonumore e una indescrivibile voglia di fare, progettare, creare.

Le piantine del terrazzo mi stanno invitando ad occuparmi di loro….sono in ritardo mostruoso con le potature e, se oggi il tempo lo permetterà , sarà il giorno buono per dedicarsi ad un po’ di giardinaggio. L’ortensia ha già dei bei getti e le camelie sono pronte a sbocciare, il gelsomino , ancora un po’ dormiente, richiede la sua dose di concime…ovviamente biologico. Ieri ho acquistato due nuove aromatiche (timo e lavanda) che vanno rimpinguare la già nutrita schiera, ma questo è solo l’inizio.  Che meraviglia quando in natura tutto rinasce!

La primavera è anche la stagione della nostra rinascita e, come le piante necessitano di essere potate e alleggerite dalle foglie e dai rami vecchi, anche noi dobbiamo aiutare il nostro organismo a liberarsi dei fardelli dell’inverno. Un’alimentazione leggera e ricca di vegetali e cereali integrali è indispensabile per non appesantire il nostro fegato. Le verdure di stagione ci vengono in soccorso in questa importante operazione, primo fra tutti il carciofo, l’ortaggio detox per eccellenza. Da questa pianta si estrae un rimedio erboristico tra i più validi e consigliati proprio per la depurazione epatica, ma già con l’alimentazione possiamo fare molto.

I carciofi sono protagonisti della ricetta di oggi insieme alle noci, anch’esse un alimento ottimo per la funzionalità del fegato e per ridurre i livelli di colesterolo “cattivo”, qualora in inverno avessimo ecceduto  con i cibi grassi e zuccherini.

img_4217sMezze maniche integrali con carciofi e noci

Ingredienti per 4 persone

  • Mezze maniche integrali bio, 360 gr
  • Carciofi interi, 4
  • Noci, 12
  • Limone, succo
  • Aglio, 2 spicchi
  • Prezzemolo
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale

Preparazione:

  • Lavate i carciofi, privateli del gambo che terrete da parte ed eliminante le spine e le foglie più dure.  Riducete i carciofi in fettine dello spessore di 1 cm circa e bagnateli con il succo di limone.
  • Sbucciate l’aglio ed eliminate il germoglio centrale; in una casseruola scaldate l’olio, unitevi uno dei due spicchi dl’aglio e fatelo colorire, quindi aggiungete i carciofi ed insaporiteli per qualche secondo. Eliminate l’aglio, salate e bagnate con un po’ d’acqua. Cuocete i carciofi a fuoco lento per 15/20 minuti finché saranno teneri. A fine cottura unite una manciata di prezzemolo tritato.
  • Con un pelapatate togliete la parte esterna dei gambi dei carciofi e tagliateli a dadini.  Poneteli in una piccola pentola coprite li con poca acqua salata e cuocete i gambi fino a che non diventeranno morbidissimi.
  • Aprite le noci, estraetene i gherigli e rompeteli grossolanamente con le mani. Nel bicchiere del  frullatore mettete i gambi di carciofo cotti con un cucchiaio dell’acqua di cottura, il restante spicchio d’aglio e poco olio, azionate il frullatore fino ad ottenere una purea. Unite 1/3 delle noci e frullate ancora brevemente. Prelevate la mousse dal frullatore, aggiustate di sale e pepe e tenetela al caldo.
  • Tuffate la pasta in abbondante acqua salata che avrete precedentemente portato a bollore e cuocetela per 12 minuti o quanto indicato sulla confezione.
  • Scolate la pasta e conditela con la mousse di gambi, i carciofi cotti e le restanti noci tritate. Se non seguite una dieta vegan, a piacere spolverizzate con poco parmigiano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

2 comments

    • Silvia -In Cucina con il Naturopata says:

      Godiamoci la mezza stagione! Con l’afa ci rinfrescheremo con qualche ricettina fresca fresca 😉
      Grazie per la tua visita. Ciao

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.