BISCOTTI ALLE NOCCIOLE

Quest’autunno, grande raccolta di nocciole, per cui ho preparato questi biscotti alle nocciole.

I biscotti alle nocciole sono molto friabili grazie alla presenza della frumina, e il burro li fa sciogliere in bocca.

Il sapore è delicato, come se mangiaste un gelato alla nocciola; biscotti ideali nei freschi pomeriggi autunnali, accompagnati da una tazza di the, vi conquisteranno.

Biscotti alle nocciole

Ingredienti:

380 g. farina “00”

125 g. frumina

200g. zucchero

un po’ di liquore alla mandorla o all’amaretto

1 pizzico sale

2 uova

250g. burro freddo

1 bustina di lievito per dolci

250g. di nocciole sgusciate

biscotti alle nocciole

Preparazione:

Innanzitutto mettete le nocciole in un tritatutto, per tritarle grossolanamente e mettetele da parte; i pezzettini si devono sentire quando li mangiamo!

Preparate una spianatoia, dove metterete la farina e frumina a fontana. Al centro mettete il burro freddo a pezzetti e cominciate a impastare con le mani, fino ad ottenere uno sfarinato.

Ora mettete al centro le uova, lo zucchero e il sale e cominciate ad impastare; quindi date il profumo a questi biscotti inserendo nell’impasto il liquore ed infine il lievito per dolci.

Impastate e quando avrete ottenuto un impasto liscio e senza grumi di farina, incorporate le mandorle che avevate messo da parte.

Mettete il vostro impasto per un’ora in frigorifero, coperto da pellicola trasparente.

Passato questo tempo, infarinate leggermente il tavolo da lavoro, riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello in uno spessore di 1/2 cm. Quindi con una formina per biscotti che piace di più a voi, tagliate tanti biscotti alle nocciole, fino a che il vostro impasto non finisce.

Disponete i biscotti alle nocciole su una leccarda coperta da carta da forno, e infornate a 180° per 10-12 minuti.

Quindi sfornate i biscotti alle nocciole e lasciateli raffreddare completamente; non maneggiateli prima, in quanto sono molto friabili e si romperebbero.

Se volete, potete conservare i biscotti alle nocciole in un contenitore di alluminio per una decina di giorni.

 

 

Precedente TORTA ALLO YOGURT E MELE Successivo PIZZA RUSTICA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.