BIGNE’ ALL’OLIO DI OLIVA

Ho sempre preparato i bignè nel classico modo con l’utilizzo del burro, ma oggi vi presento i bignè all’olio di oliva.

Molto più leggeri di quelli al burro, l’olio di oliva non si sente nell’impasto (e qui in Puglia abbiamo un olio abbastanza forte), ma rende questi bignè soffici e morbidissimi, altro che quelli acquistati che sembrano pietre.

La ricetta è presa dal libro di Sal De Riso; premetto che lui utilizza per i bignè all’olio di oliva 300 g. di uova che corrispondono a 6 uova, ma mentre amalgamavo il mio impasto mi sono accorta che potevo fermarmi a 3-4 uova. Quindi io nella ricetta non indicherò il numero delle uova, ma dovrete regolarvi per ottenere un impasto cremoso e non troppo liquido.

Inoltre per farcire e decorare i bignè all’olio di oliva, ho utilizzato una crema pasticcera e a questa ho aggiunto successivamente della panna per creare una chantilly (diplomatica), per le decorazioni invece panna, ganache al cioccolato e fragole.

bignè all'olio di oliva, bignè all'olio, ricette di sal de riso, dolci di sal de riso, bignè di sal de riso, dolci della domenica

BIGNE’ ALL’OLIO DI OLIVA

Ingredienti:

100 g. di acqua

100 g. di latte

85 g. di olio di oliva

3 g. di sale

4 g. di zucchero

120 g. di farina

uova q.b.

Per la crema pasticcera:

1 uovo

1 tuorlo

3 cucchiai di zucchero

1 cucchiaio e 1/2 di farina

300 g. latte

vaniglia o limone per profumare

Per la ganache al cioccolato:

100 g. di panna liquida

50-80 g. di cioccolato fondente

Inoltre:

250 ml panna

fragole

Preparazione:

Cominciate col preparare i bignè all’olio di oliva mettendo latte, acqua, sale, zucchero e olio in un pentolino. Portate quasi a bollore, quindi togliete dal fuoco e versate la farina mescolando continuamente.

Rimettete sul fuoco per tre minuti, continuando a mescolare, quindi togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Una volta che il composto è ben freddo, unite uno per volta le uova; come ho già scritto sopra, regolatevi su quante uova inserire per ottenere un composto liscio e non troppo liquido.

Versate il composto in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella piccola e create i vostri bignè.

Mettete in forno a 180° per circa 30-35 minuti; se si colorano troppo non è segno che stanno bruciando, ma è la presenza del latte e dell’olio che conferirà quel colore, quindi attendete fino a che tutte le goccioline che fuoriescono dall’impasto, si saranno asciugate.

Nel frattempo che i bignè sono in forno preparate la crema pasticcera. Riscaldate il latte. In una casseruola a parte mettete uovo e tuorlo e montateli con lo zucchero, quindi aggiungete la farina pian piano, profumate con vaniglia o limone e aggiungete il latte a filo. Rimettete sul fuoco fino a bollore.

Quando la crema sarà fredda, una parte potete mescolarla a 100 g. di panna montata (dei 250g. della ricetta)

Per la ganache al cioccolato, in un pentolino mettete la panna e fatela riscaldare sciogliendo al suo interno il cioccolato.

Ora che tutto è pronto non vi resta che farcire e decorare a piacere i vostri bignè all’olio.

Precedente ZUPPA DI FAGIOLI E BROCCOLI Successivo BRUSCHETTE CON ZUCCHINE E STRACCIATELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.