Trionfo di miniquiches

Trionfo di miniquiches ben 3 tipi di quiches in formato ridotto per i vostri party e aperitivi! Sono semplicissime da preparare e davvero saporite. Non ci credete? Provatele 🙂


Ingredienti:
per la pasta frolla salata:
400gr di farina 00, 200gr di burro, 1 rosso, 1 cucchiaio di sale, 1 cucchiaio di zucchero, acqua fredda q.b.

per la farcia:
4 uova, 200ml di panna da cucina, 50gr di parmigiano grattugiato, 2 cucchiai di sale, pepe; ortaggi di stagione.

Preparazione:
Per preparare la pasta frolla salata mescolando accuratamente gli ingredienti (vedi ricetta Pasta brisè – Pasta frolla salata); lasciate riposare in frigo.
Nel frattempo preparate la crema battendo le uova in una terrina con sale e pepe, aggiungete la panna e il parmigiano e mescolate accuratamente.
A questo punto la pasta frolla salata dovrebbe essere sufficientemente fredda e pronta per essere stesa. Quindi stendete la pasta nelle formine per crostatine, che avrete imburrato ed infarinato, e bucherellare con i denti di una forchetta.
Nel mezzo di ogni crostatina versate, in maniera alterna, un po’ degli ortaggi (io ho usato zucchine, melanzane e spinaci), quindi avremo una crostatina con melanzane, una con zucchine e una con spinaci fino alla fine. Ovviamente gli ortaggi li avrete scottati in padella separatamente con olio e aglio.
Coprite le crostatine con la crema prima lavorata e cuocete in forno a 180° per 30 minuti.

 


Be Sociable, Share!
 

30 Comments

  1. io le ho provate…sono BUONISSIME!:P

  2. carissimo Giò ma che bravo bella ricetta..te lo meriti il premio. Ciaooo!

    • Peccato di Gola

      Paoletta grazie 😀 magari! Ci sono veramente delle belle ricette in gara! Anche la tua mi piace molto… me la fari assaggiare? 😀

  3. Laudia Antonietta

    molto belli..ed anche deliziosi………….

    • Peccato di Gola

      @ Laudia, grazie amica mia 😀 sono davvero da provare, alle feste fanno la loro figura!

      @ Valentina, ciao cara! Certo, puoi sostituire tranquillamente con il latte, però attenzione con la dose perchè deve essere un composto molto morbido non proprio liquido e quasi sicuramente devi aumentare il tempo di cottura (magari se si scuriscono troppo in fretta diminuisci sensibilmente la temperatura)

      @Marisa, ha ha ha sei unica! Grazie dei complimenti, mi fa molto molto piacere che ti piacciano 😀

  4. Valentina

    Tutto ciò che è piccolo mi piace davvero tanto, complimenti Giovanni! Ma dici che c’è qualcosa per sostituire la panna da cucina? Fammi sapere perchè vorrei davvero provare a farle! ciaoo

  5. tutto procede!!!!hahahahahaha
    solo tu potevi fare ste delizie….sorprendi sempre di più
    un salutone

  6. miracucina

    Molto bravo! Sono assolutamente da provare!
    Buona giornata.

  7. CuciniAmo con Chicca

    Giovanni Buon giorno!!! e buona Pasquetta ^__^

  8. Ma che buone…. avrei della frolla salata in frigo… quasi quasi…

  9. XDXD se vedo ancora un uovo in giro per i prossimi 15 giorni svengo XDXD ciao carissimo!!!

    • Peccato di Gola

      @ Luisella, ha ha ha ha immagino, per “fortuna” io non amo le uova sode quindi posso continuare a mangiare un po’ di uova 😀 ha ha ha notte! :-*

  10. Giovanni lievito alla grande…..uffiiiiiii ,ma mi sa che mi farò tentare da questa ricetta perchè adoro la frolla salata e quindi penso che le miniquiches saranno deliziose……….Bacioni…..

    • Peccato di Gola

      @ Lidia, ha ha ha ha ormai siamo tutti lievitati 😀 dai ci sgonfieremo con calma in vista dell’estate! Un abbraccione carissima! :-*

  11. Giovanni, non passa giorno che non vorrei essere al posto dei tuoi commensali. Queste piccole quiche devono essere formidabili!

  12. Attento che ti prendo in parola! Sappi che la mia famiglia è composta da cinque persone!

  13. I sognatori di Cucina e nuvole

    ottime, ma per un po’ devo depurarmi…prendo nota per una cena in piedi!

  14. riesci a far venire l’acquolina anche alle 9 di mattina!!!buon 1 Maggio!ciao!

  15. Un vero trionfo!!! Un bacio e buon 1° maggio 😉

  16. ciao,sono giusto alla ricerca di qualcosa di sfizioso per un prossimo buffet e queste tue tartellette mi attirano parecchio,copio ed eseguiro’!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.