Tiramisù al cioccolato

Uno dei dolci più amati al mondo è il tiramisù. Sarà a causa della sua delicata bontà o del fatto che lo si può gustare anche in comode monoporzioni, magari mentre passeggiate per i ponti delle calle veneziane, ma quello che è certo è che piace proprio. Qual miglior modo di nobilitare questo dolce se non esaltarlo al massimo? Ecco allora il tiramisù al cioccolato! Il piacevole connubio amaro tra cioccolato e caffè con la deliziosa crema, alletta subito le papille preparando per il primo boccone (e quello successivo, e quello dopo ancora…).
Provate questo tiramisù al cioccolato e sentirete che meraviglia!

 

Ingredienti per 4 bicchierini da 150 ml di capienza:

250 g di mascarpone, 8 savoiardi, 100 g di cioccolato fondente, 1 cucchiaio di olio di semi, 4 tuorli d’uovo, 120 g di zucchero, 150 g di moka + lo zucchero per dolcificare.

Per decorare:

cacao amaro in polvere e scagliette di cioccolato.

 

ricetta tiramisù al cioccolato, peccato di gola

 

Preparazione del tiramisù al cioccolato:

  • Per prima cosa cominciate spezzettando il cioccolato e versandolo in un bagnomaria con un cucchiaio di olio di semi: quindi in una bastardella, che non sarà mai a contatto con l’acqua, fate fondere il cioccolato mescolando di continuo. L’acqua non dovrà essere a bollore altrimenti brucerà il cioccolato. Quando fuso togliete dal bagnomaria e lasciate raffreddare a temperatura ambiente, mescolando di tanto in tanto.
  • Montate i tuorli con le fruste elettriche insieme allo zucchero per una decina di minuti, fin quando il composto non sarà chiaro e spumoso.
  • Unite poi il mascarpone mescolando ancora con le fruste e quando sarà ben amalgamato unite anche il cioccolato continuando a mescolare fin quando il anche quest’ultimo non sia stato assorbito completamente.

tiramisù al cioccolato, peccato di gola 1

  • Versate una cucchiaiata sul fondo dei bicchierini e aggiungete, in ognuno, 2 savoiardi tagliati a metà e inzuppati – 1 secondo per ogni lato – nel caffè bollente e già zuccherato a vostro piacimento.
  • Infine coprite con la restante crema e guarnite con del cacao amaro in polvere e scagliette di cioccolato che potrete ottenere grattugiando quest’ultimo.

tiramisù al cioccolato, peccato di gola 2

  • Il vostro tiramisù al cioccolato è pronto, prima di servirlo lasciatelo in frigorifero per un’oretta.

 

Qualche consiglio:

se volete potete pastorizzare le uova seguendo questa ricetta, dovrete lavorare i tuorli con lo sciroppo e montarli con le fruste elettriche fin quando il composto non sarà completamente raffreddato e spumoso;
per una versione alcolica aggiungete un po’ di liquore all’interno della bagna al caffè, quello che preferite di più;
il tiramisù al cioccolato si conserva in frigorifero per 2 – 3 giorni al massimo, se avete utilizzato ingredienti freschissimi come le uova ed il mascarpone.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

3 Comments

  1. Premetto che io già per il tiramisù vado matta! Se poi me lo fai al cioccolato impazzisco definitivamente!!!Uauuuu lo faccio sicuro 🙂 grandioso!!

  2. Così cioccolatoso lo adoro… mi ci tufferei in una coppetta!!!!!!

  3. e vabe al cioccolato è l’apoteosi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.