Verdure alla mediterranea.

verdure_alla_mediterranea

Per togliere l’amaro:

Se ritenete che il sapore delle melanzane sia troppo forte cospargete le fette con sale grosso, ponetele in uno scolapasta, copritele con un piattino, mettetevi sopra il batticarne e lasciatele riposare per almeno mezz’ora. Ricordatevi di sciacquarle.

Ingredienti: per 4 persone

4 cipolle grosse
4 pomodori maturi
2 melanzane lunghe
2-3 spicchi d’aglio
1 mazzetto di timo
1 cucchiaio di foglioline di maggiorana
4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione: 20’

Cottura: 45′

  • Sbucciate le cipolle, privatele delle radici e ta­gliatele a fette abbastanza spesse, tagliate allo stesso modo i pomodori e le me­lanzane non sbuc­ciate, nel sen­so della larghezza in mo­do da ottenere delle fette rotonde.
  • Sistemate quindi le fette delle verdure in verticale, una accanto al­l’altra, alternandole, in una pirofila dove stiano a misura.
  • Inserite gli spicchi d’aglio senza sbucciarli, dopo averli leggermente schiacciati, tra le fette di verdura.
  • Sfogliate i rametti di ti­mo e distribuite le foglioline sulla preparazione, sa­late e pepate, infine ag­giungete la maggiorana.
  • Irrorate la superficie con l’olio quindi passate la pirofila in forno, preri­scaldato a 180°, per 45 minuti.
  • Lasciate riposare per un paio di minuti pri­ma di servire.
Leggi anche:  Sedano in umido, piatto caratteristico della cucina molisana.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook, Linkedin, Instagram, Facebook o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Scaloppine di pollo alle erbe. Successivo Valdostane filanti, uno dei piatti più antichi della tradizione della Valle d'Aosta.

Lascia un commento