Quinoa con verdure alla mediorientale, ricetta gluten-free

quinoa

La quinoa in cucina non riscuote grandi simpatie. Non conosco molte persone che la apprezzano veramente e spesso viene ricordata proprio per il sapore amarognolo che la contraddistingue.

Imparare a cucinarla in modo gustoso e risciacquarla sotto l’acqua corrente prima di cuocerla, sono due piccole astuzie che possono rendere questo “finto cereale” molto gradevole.

 

A leggere l’elenco delle sue qualità nutrizionali viene proprio voglia di farne una gran scorpacciata perchè la quinoa sembrerebbe l’elisir di lunga vita e la panacea di tutti i mali.

Ricca di tutti gli amminoacidi essenziali, bilanciata nel contenuto di carboidrati e proteine, non eccessivamente calorica e completamente priva di glutine, si capisce perchè l’Incas l’abbiano soprannominata grano madre e la leggenda narra che abbia origine addirittura dalla polvere delle stelle.

 

La quinoa è inoltre molto versatile e si presta a preparazioni dolci e salate. Un po’ di ricerca e sperimentazione culinaria potranno farci scoprire ricette saporite e sfiziose con questo vegetale che vale veramente la pena di inserire nella nostra dieta.

 

Io l’ho cucinata con la massima semplicità, come un cous cous, così anche gli intolleranti al glutine potranno deliziarsi con questo gustoso piatto mediorientale che di solito sono costretti ad evitare.

 

quinoa

Quinoa con verdure alla mediorientale

 Ingredienti per 4 persone

  • Quinoa bio, 300 gr
  • Cipolle dorate, 2
  • Patate, 2 grandi
  • Carote, 2
  • Asparagi, 8
  • Carciofi, 2
  • Altre verdure di stagione a piacere
  • Ceci cotti, 150 gr
  • Uvetta sultanina, 2 manciate
  • Curcuma, 1 cucchiaino
  • Cannella, 1 spolverata generosa
  • Peperoncino, un pizzico
  • Cumino, 1 spolverata
  • Pepe
  • Zafferano, 1 bustina
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale

Preparazione

 

  • Ammollate l’uvetta in acqua tiepida, lavate la quinoa sotto l’acqua corrente e versatela in una piccola pentola coprendola con acqua, leggermente salata, pari al doppio del volume.

 

  • Mettete la pentola con la quinoa sul fuoco, portatela a bollore e cuocete per 10 minuti, quindi spegnete e lasciate riposare per altri 5 minuti.

 

  • Nel frattempo pulite le verdure, tagliatele a rondelle o a tocchetti.

 

  • In una padella scaldate un po’ d’olio di oliva, soffriggete dapprima la cipolla ad anelli, quindi le verdure, aggiungendo prima quello con tempi di cottura più lunghi quali carote e patate e poi le altre.

 

  • Insaporite le verdure per alcuni minuti, quindi aggiungete le spezie e poca acqua in cui avrete disciolto la zafferano. Regolate di sale e cuocete per 10 minuti a tegame coperto. Aggiungete i ceci i cuocete per altri 7/8 minut. Verificate la cottura delle verdure più dure.

 

  • In una padella scaldate leggeremente poco olio, versatevi la quinoa eventualmente scolata dai residui d’acqua, insaporitela nel condimento, quindi aggiungete l’uvetta strizzata per eliminare l’acqua di ammollo.

 

  • Servite la quinoa calda con le verdure speziate in umido.

 

Print Friendly, PDF & Email

2 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.