Pesto di pomodori secchi, tofu e olive #vegan #senzalatte

Un pesto cremoso, 100% vegatale, senza derivati del latte, ma soprattutto molto molto saporito e gustoso. E’  il pesto di pomodori secchi e tofu con olive nere e un tocco di origano, un gusto di fine estate perfetto per condire pasta o cereali, ma anche da servire su crostini di pane integrale per un aperitivo sano con gusto.

Pesto di pomodori secchi e tofu

Se amate il tofu, dovete assolutamente provare questa ricetta, se non amate il tofu, a maggior ragione, dovete provare questa ricetta! No, non è un controsenso è che il pesto di pomodori secchi e tofu ha il potere di conquistare tutti anche a chi di solito al tofu dice: “no grazie!” Ne ho le prove, ho fatto l’ esperimento ed è stato un vero successo.

Vi consiglio quindi questa ricetta se dovete mettere d’accordo ospiti con esigenze differenti come vegani, intolleranti ai derivati del latte, ma anche inguaribili buongustai. Il sapore di questo pesto infatti è tipicamente mediterraneo e il gusto dei pomodori si sposa perfettamente con olive e origano rendendo il tofu appena percepibile al palato, ma molto presente come texture in quanto regala cremosità e morbidezza al pesto.

Come il pesto tradizionale si conserva qualche giorno in frigorifero se ben coperto di olio.

Pesto di pomodori secchi e tofu

Pesto di pomodori secchi, tofu e olive

Pesto di pomodori secchi, tofu e olive
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Salse e condimenti
Cucina: Naturale/vegan
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Tofu biologico, 100 g
  • Pomodori secchi, 60 g
  • Olive nere tipo Gaeta, 8
  • Aglio, 1 spicchio (facoltativo)
  • Origano secco, un cucchiaino da caffè
  • Olio extra vergine di oliva
Come fare:
  1. Mettete in ammollo i pomodori secchi in acqua leggermente tiepida e fateli rinvenire.
  2. Bollite poca acqua (senza aggiungere sale), unite il tofu e cuocete per ⅚ minuti finche il tofu sarà leggermente più morbido. Scolate il tofu e lasciatelo raffreddare.
  3. Denocciolate le olive.
  4. Scolate i pomodori dall'acqua di ammollo e metteteli nel mixer con il tofu, l'aglio (se gradito) e un cucchiaio scarso d'olio.
  5. Frullate alla massima velocità fino a che il tofu non sarà diventato cremoso. Se necessario unite un cucchiaino d'acqua e azionate nuovamente il mixer.
  6. Unite ora le olive e l'origano e frullate brevemente per tritare grossolanamente le olive, senza ridurle in poltiglia.
  7. Potete utilizzare il pesto di pomodori secchi, tofu e olive per condire una pasta integrale o anche come crema per crostini da aperitivo.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.