Crea sito

Tagliatelle ai funghi porcini cremose senza panna né burro

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un primo piatto prelibato e tipicamente autunnale, che ci consente di gustare in tutto il loro sapore quella che è forse la varietà più pregiata di funghi. Per questo motivo ho sempre preparato le tagliatelle ai funghi porcini senza panna né burro che ne snaturassero il sapore, ma usando solo funghi porcini, aglio, olio e prezzemolo; mi capitava a volte, però, che le tagliatelle ai funghi porcini risultassero troppo asciutte oppure slegate. Da quando invece preparo le tagliatella ai funghi porcini seguendo la ricetta di mia suocera non ho mai fallito; e devo dire che il segreto per delle tagliatelle ai funghi porcini cremose senza panna e senza burro è davvero semplice, basta prelevare una piccola quantità di funghi, magari privilegiando i gambi, e frullarli con un po’ di acqua di cottura della pasta, che è ricca di amido. Si ottiene così una cremina che funge da legante per le tagliatelle, rendendola decisamente più gradevole senza aggiungere grassi o sapori inutili. Altro errore da non fare è aggiungere del parmigiano o del formaggio di qualsiasi tipo: servite le tagliatelle ai funghi porcini spolverizzandole semplicemente con un po’ di prezzemolo tritato.

Tagliatelle ai funghi porcini ricetta cremosa senza panna o burro il chicco di mais

Ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di tagliatelle all’uovo (per me senza glutine)
  • 600 g di funghi porcini freschi
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • Un bel mazzetto di prezzemolo
  • Sale

Procedimento (preparazione: 40 min. cottura: 15 min.)

Per preparare le tagliatelle ai funghi porcini iniziate pulendo bene i funghi, operazione che richiede un po’ di tempo ma va fatta con molta attenzione (1-2-3). Qui potete trovare un articolo che vi spiega in modo dettagliato come fare.

Tagliatelle ai funghi porcini ricetta cremosa senza panna o burro il chicco di mais 1Tagliate sia i gambi che le cappelle a fettine non troppo sottili (4-5), facendo attenzione che l’interno sia perfettamente integro e bianco. In un’ampia padella fate scaldare l’olio con lo spicchio di aglio sbucciato (6).

Tagliatelle ai funghi porcini ricetta cremosa senza panna o burro il chicco di mais 2Quando l’olio sarà caldo ma non bollente calate i funghi (7) e fateli saltare a fiamma vivace per 7-8 minuti (dipende anche da quanto sono grandi) girandoli spesso, finché non saranno teneri (8); salate, spolverizzate con il prezzemolo tritato (9), eliminate l’aglio e spegnete.

Tagliatelle ai funghi porcini ricetta cremosa senza panna o burro il chicco di mais 3Lessate la pasta in abbondante acqua salata; quando mancheranno un paio di minuti alla cottura prelevate 2-3 cucchiai di funghi dalla padella (10). Metteteli nel bicchiere del minipimer assieme a un mestolo o due di acqua di cottura della pasta e a un filo di olio (11). Frullate fino ad ottenere una crema omogenea (12).

Tagliatelle ai funghi porcini ricetta cremosa senza panna o burro il chicco di mais 4Versate la crema di funghi porcini nella padella (13) e riaccendete il fuoco. Scolate la pasta al dente, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, e trasferitela nella padella (14). Mantecate le tagliatelle ai funghi porcini per un paio di minuti, aggiungendo se serve un po’ di acqua di cottura, finché il sugo non si sarà ben amalgamato alla pasta (15).

Tagliatelle ai funghi porcini ricetta cremosa senza panna o burro il chicco di mais 5Servite subito le tagliatelle ai funghi porcini guarnendole con un pochino di prezzemolo tritato.

Se ti è piaciuta la ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini segui il Chicco di Mais anche su Facebook e Twitter!

24 Risposte a “Tagliatelle ai funghi porcini cremose senza panna né burro”

      1. Grazie Silvana! In effetti sì, questa ricetta è pensata proprio per assaporare pienamente il sapore dei porcini, senza condimenti che ne coprano il sapore 😉

  1. si anch’io uso questo segreto,ihihih!!!molto meglio della panna o del burro,i funghi porcini sono così buoni da soli che sarebbe davvero un peccato!!!!beata te che hai usato quelli freschi…qui da me non li trovo quasi mai e se ci sono,costano veramente taaaaaaaanto!!!però una follia per un bel piatto si può fare……buonissima questa pasta si!!!

    1. In effetti non costano poco, dipende anche dalle annate. Quest’anno secondo me (almeno qui) non ne sono usciti molti, infatti costavano un po’ di più, ma ogni tanto si può fare, In ogni caso come dici tu questa ricetta si può fare anche con i funghi surgelati, basterà solo farli cuocere un po’ di più per fare evaporare l’acqua in eccesso!

  2. Ricetta semplice facile e gustosissima….
    oggi ho preparato le tagliatelle che dei sublimi porcini dell’Etna….maestosi…..
    è vero il porcino da solo non ha bisogno di altro….né panna nè burro…
    Voto 10… a me ovviamente! evviva la modestia.

    1. Beh certo i complimenti vanno al cuoco più che alla ricetta! 😉 Senza dimenticare il merito che va alla materia prima, in questo caso i porcini, che preparati così sono i veri protagonisti del piatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.