Crea sito

Crema pasticcera al microonde

Poter realizzare un’ottima crema pasticcera al microonde è stata per me una vera rivelazione: non pensavo infatti che in soli 5 minuti si potesse ottenere una crema pasticcera dalla consistenza perfetta, densa al punto giusto e soprattutto senza grumi. Fino a poco tempo fa, infatti, preparavo la crema pasticcera con metodo classico sui fornelli e, sebbene il risultato fosse ottimo, impiegavo sempre all’incirca mezzora tra preparazione e cottura, operazione che richiedeva oltretutto la massima attenzione poiché la crema andava mescolata costantemente e cotta a fuoco molto basso.


Con la crema pasticcera al microonde, invece, si può procedere in modo molto più spiccio: sarà sufficiente montare brevemente i tuorli con lo zucchero, aggiungere il latte in cui avrete fatto sciogliere la maizena e cuocere il tutto al microonde per 4 minuti: quest’ultima fase va spezzata in due tranche da 2 minuti, per permettervi di mescolare la crema che, altrimenti, non cuocerebbe uniformemente. La crema pasticcera al microonde è identica a quella preparata con metodo classico ed è perfetta per farcire torte, bignè, frittelle, dolci vari come la zuppa inglese, o per preparare la crema diplomatica.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni700 g
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Se siete celiaci, controllate che l’amido di mais e la vanillina abbiano in etichetta la scritta “senza glutine”.
  • 4Tuorli
  • 500 mlLatte intero
  • 90 gZucchero
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 1 bustinaVanillina

Strumenti

  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Tazza o un bicchiere capiente
  • 1 Forno a microonde
  • 1 Ciotola adatta alla cottura al microonde

Come preparare la crema pasticcera al microonde

  1. Per preparare la crema pasticcera al microonde iniziate mettendo in una tazza la maizena assieme a 150 ml di latte freddo presi dal totale (1). Mescolate energicamente con un cucchiaio, finché non sarete certi che si sia sciolta alla perfezione (2). In una ciotola sgusciate i tuorli e unitevi lo zucchero e la vanillina (3).

  2. Con le fruste elettriche alla massima velocità montate i tuorli con lo zucchero per 30-40 secondi, fino a ottenere un composto chiaro e omogeneo (4). Versate a questo punto il latte in cui avete fatto sciogliere la maizena a filo (5) e incorporatelo con le fruste. Unite poi il resto del latte, sempre freddo e continuate a lavorare la crema con le fruste elettriche per qualche secondo. Alla fine otterrete un composto liquido, schiumoso e omogeneo (6).

  3. Trasferitelo in un recipiente adatto alla cottura al microonde. Impostate la potenza del forno a 700 W e cuocete la crema pasticcera al microonde per 2 minuti, al termine dei quali la crema sarà ancora liquida (7). Tiratela fuori dal microonde e mescolatela brevemente con una frusta a mano (8). Rimettetela nel microonde e cuocete ancora per 2 minuti, sempre a 700 W. Appena sfornata la crema pasticcera al microonde vi sembrerà probabilmente poco uniforme, ma niente paura: dovrete mescolarla ancora per qualche secondo con la frusta (o con un cucchiaio) e avrà una consistenza perfetta (9). Una volta pronta, coprite la crema pasticcera al microonde con un foglio di pellicola per alimenti a contatto, in modo che non si rapprenda in superficie. Una volta fredda conservatela in frigorifero.

  4. Servite la crema pasticcera al microonde come dolce al cucchiaio oppure usatela per farcire dolci o per qualsiasi preparazione che richieda la crema pasticcera.

Note

Conservazione

La crema pasticcera al microonde, come quella tradizionale, si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Se la congelate si conserva all’incirca un mese.

Consigli e varianti

Al posto della vanillina potete aromatizzare la crema pasticcera con il liquore che preferite, da aggiungere al latte freddo. Se invece volete preparare al microonde una crema al limone o all’arancia, procedete in questo modo: portate a ebollizione 350 ml di latte assieme alla scorza di un limone (o di mezza arancia) e lasciatelo intiepidire. Sciogliete la maizena nel restanti 150 ml di latte freddo e procedete come da ricetta, aggiungendo il latte in cui avete messo in infusione la scorza di limone quando sarà tiepido per evitare di cuocere le uova. 

Al posto della maizena potete usare un altro amido, come l’amido di riso o la fecola di patate, che però in genere dà un risultato leggermente più gelatinoso.

Con gli albumi avanzati potete preparare questa torta di soli albumi al cacao oppure questi biscotti al cocco!

Ti piace cucinare al microonde? Qui trovi tutte le ricette che puoi realizzare!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Crema pasticcera al microonde”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.