Crea sito

PASSATA DI POMODORO FATTA IN CASA

Passata di pomodoro fatta in casa, ricette conserve, ricette con pomodori, ricette estive

La passata di pomodoro, oggi potete prepararla in casa. Perchè andarla a comprare quando potete ottenere un prodotto genuino, con soli due ingredienti?

La passata di pomodoro fatta in casa è più che una ricetta, una tradizione, che ci tramandiamo da generazione in generazione.

Quando ero piccola, con i miei genitori, andavamo dai nonni materni in campagna, e lì ci si incontrava con altri zii e cugini (eravamo forse una ventina di persone) e dalla mattina presto, si cominciava a fare la passata di pomodoro per tutti.

Ci si fermava solo per il pranzo, in cui naturalmente si mangiava sugo di pomodoro fresco e poi nel pomeriggio si ricominciava.

Ognuno aveva dei compiti: solitamente noi piccoli (i cugini) eravamo gli addetti al lavaggio dei pomodori e alla spremitura. Il nonno era l’addetto alla caldaia in cui cuocevano i pomodori e poi ci si “litigava” a chi doveva girare la manovella del passapomodoro (la cosa più divertente, ma anche più faticosa).

Insomma fare la passata di pomodoro, diventava un modo per riunire le famiglie e divertirsi

La ricetta non prevede una quantità di ingredienti, basterà solo seguire il procedimento.

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

 

passata di pomodoro blog.giallozafferano.it/cuinalory

Passata di pomodoro fatta in casa

pomodori da salsa

basilico

Preparazione:

Togliere il picciolo ai pomodori, lavarli accuratamente.

Metterli in una bacinella con dell’acqua e spremerli per far uscire i semi (togliendo i semi, si facilità il passaggio dei pomodori nella macchina passapomodoro, che altrimenti si intaserebbe).

Mettere i pomodori così spremuti in una caldaia o in una pentola alta e capiente. Far cuocere per circa mezz’ora i pomodori, fino a che si ammorbidiscono e si consuma un pò di acqua.

Ora ancora caldi, metterli nel passapomodoro e passarli.

Si otterrà così la passata di pomodoro fatta in casa pronta da imbottigliare.

Inserire nelle bottiglie lavate accuratamente e fatte asciugare bene, 2-3 foglie di basilico, quindi utilizzando un imbuto, riempire fino all’orlo le bottiglie e chiudere con coperchi oppure utilizzare la macchinetta per chiudere le bottiglie che necessitano di tappi a corona.

Una volta imbottigliate, sistemare le bottiglie in una caldaia, o in una pentola alta, inserendo tra uno strato e l’altro, degli stracci di cotone, che impediranno alle bottiglie di muoversi e quindi urtarsi e rompersi.

Riempire la caldaia con acqua fino a coprire le bottiglie, portare a ebollizione  e far cuocere per mezz’ora.

Lasciare raffreddare completamente le bottiglie nella caldaia ormai spenta, quindi asciugarle e riporre in luogo fresco e asciutto.

Avrete ottenuto così una conserva di passata di pomodoro fatta in casa che vi durerà tutto l’inverno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.