MUFFIN ALLA ZUCCA RIPIENI DI NUTELLA DI SIMONA

Oggi sulla mia tavola, ci sono i muffin alla zucca ripieni di nutella. La ricetta è di mia cugina Simona, che oltre alle mille cose che fa , tra cui un blog in cui recensisce i libri che legge, si occupa anche di cucina, preparando come me merendine deliziose ai propri figli.

La sua ricetta prevede l’utilizzo nell’impasto delle gocce di cioccolato, la mia variante non poteva che essere quella con il ripieno di nutella, dato che qui abbiamo dei divoratori!!!

Buoni e delicati, questi muffin alla zucca hanno ottenuto l’approvazione di grandi e piccini..grande Simo!!

Ti piacciono le mie ricette, vieni a trovarmi su fbtwitterpinterestGoogle+

Ma veniamo alla ricetta

muffin alla zucca ripieni di nutella, ricette con la zucca, ricette con la nutella, dolci con la zucca

Muffin alla zucca

450 g. di zucca sbucciata

300 g. di farina  00 (io farro)

4 uova

200 g. zucchero di canna

100 g. burro

1 bustina di vanillina

1 bustina di lievito per dolci

nutella

zucchero a velo (facoltativo).

Preparazione:

tagliate la zucca a pezzetti e mettetela a cuocere in acqua leggermente salata fino a che si ammorbidisce; passatela col passaverdure e mettetela da parte a raffreddare.

Mettete il burro in una padella e fatelo fondere, quindi lasciatelo raffreddare.

Ora montate le uova con lo zucchero, aggiungete il burro liquefatto, la farina mescolata al lievito e vanillina e infine la polpa di zucca, mescolate.

Mettete un cucchiaio di composto in pirottini da muffin, quindi sopra questo un cucchiaino di nutella e poi un altro strato di composto alla zucca.

Mettete i muffin alla zucca in forno a 180° per 25-30 minuti.

Una volta sfornati, fate raffreddare e se vi piace potete spolverizzare con lo zucchero a velo.

In alternativa alla nutella, potete mettere nell’impasto delle gocce di cioccolato fondente, oppure dei mirtilli secchi.

 

 

Precedente PATATE RIPIENE Successivo CAMPAGNOLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.