FUSILLI ZUCCHINE, PORCINI E PESTO

Eccovi un altro primo piatto per l’estate, i fusilli zucchine, porcini e pesto; una pietanza molto veloce da preparare, e può essere gustata anche fredda.

Si tratta di fusilli, conditi con zucchine e funghi fatti rosolare leggermente in padella con dell’aglio. Quando poi la pasta è pronta, il piatto si completa con qualche cucchiaiata di pesto.

La particolarità del mio pesto, sta nel fatto che invece di utilizzare i pinoli, metto le noci tritandole grossolanamente, perché mi piace sentire la croccantezza di questo frutto secco.

Fusilli zucchine, porcini e pesto

Ingredienti:

1 zucchina

sale

pepe

100g. di porcini (io ho usato quelli surgelati)

olio evo

1 spicchio aglio

pesto pronto, oppure preparato con:

1 tazza di foglie di basilico

1/2 spicchio d’aglio (facoltativo)

2 cucchiai di pecorino

1 cucchiaio di parmigiano

olio evo

1 manciata di noci pulite

fusilli zucchine

Preparazione:

come ho scritto prima, i fusilli zucchine, porcini e pesto, sono molto veloci da preparare, quindi quando mettete a bollire l’acqua per la pasta, potete preparare il condimento.

Innanzitutto preparate il pesto, mettendo in un bicchiere del minipimer le foglie del basilico, il pecorino, il parmigiano, l’aglio e le noci. Quindi cominciate a frullare, versando a filo l’olio. Quando si è formata una crema non troppo densa, né troppo liquida, mettetela da parte.

Ora prendete una capiente padella, che possa contenere anche la pasta, versateci un filo d’olio (perché una buona parte è contenuta nel pesto), e l’aglio. Fate soffriggere un po’ quindi versate le zucchine tagliate a rondelle e i porcini ancora surgelati. mescolate, salate, pepate e fate cuocere per una decina di minuti, mescolando spesso.

Quando la pasta sarà al dente, scolatela, versatela nella padella delle zucchine e mescolate. Completate quindi con due abbondanti cucchiaiate di pesto e qualche noce sminuzzata grossolanamente con le mani. Servite i fusilli zucchine, porcini e pesto tiepidi o freddi.

Precedente COZZE GRATINATE Successivo TORTA DI ALBUMI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.