Biscotti morbidi con pasta di mandorle

I biscotti morbidi con pasta di mandorle sono dei pasticcini molto golosi, una variante ai classici perchè preparati con la pasta morbida di mandorle e della farina 00.
Sono dei dolci molto morbidi, tipici del sud italia e si trovano in tutte le vetrine delle pasticcerie. Si preparano col sac a poche per dare un bell’aspetto gradevole e si decorano a piacere con canditi, mandorle o chicchi di caffè, belli da vedere e buoni da mangiare.
La pasta di mandorle è un panetto morbido che si trova in commercio, preparato con mandorle e zucchero, si usa per la preparazione di dolci e della bevanda “latte di mandorla”, molto usata al sud, se non la trovate sostituite con della farina di mandorle.
La preparazione dei biscotti è semplice e veloce a parte il raffreddamento in frigo, per l’impasto ho utilizzato la farina 00 Tre Grazie” dell’azienda Progeo Molini una farina scelta di che proviene da filiera controllata che utilizza solo frumento di grano tenero italiano; consigliata per la produzione di pasta fresca ripiena, dolci, crostate e biscotti.

Biscotti morbidi con pasta di mandorle

 

 

Biscotti morbidi con pasta di mandorle

  • Ingredienti:
  • 250 gr. di pasta di mandorle
  • 250 gr. di farina 00 “Tre Grazie”
  • 80 gr. di zucchero a velo
  • 3 albumi
  • 1 pizzico di lievito per dolci
  • decorazione:
  • mandorle q.b.
  • canditi q.b.
  • chicchi di caffè q.b.

Procedimento:

Per la preparazione dei biscotti morbidi con pasta di mandorle ho usato il bimby, ma potete utilizzare qualsiasi elettrodomestico con le lame per frullare ed amalgamare bene la pasta di mandorle all’impasto. Se non trovate la pasta sostituite con della farina di mandorle, oppure frullate voi nel bimby le mandorle spellate. ( regolatevi per la consistenza dell’impasto, se è troppo asciutto aggiungete qualche albume in più)

Versate dentro il contenitore del bimby gli albumi e lo zucchero a velo e lavorate 10 secondi a velocità 3, aggiungete la pasta di mandorle ed amalgamatela bene agli altri ingredienti, poi pian piano la farina col lievito a velocità 3 per altri 10 secondi fino a quando non risulta un buon composto morbido ed omogeneo.

 Rivestite una placca con carta da forno, mettete l’impasto in una tasca da pasticceria (sac a poche) munita di bocchetta rigata e formate dei biscottini di forma tondeggiante o allungata direttamente sulla placca.

Biscotti morbidi con pasta di mandorle

 

Decorate i biscotti a piacere con i canditi, mandorle e chicchi di caffè, e poi fate riposare in frigorifero per circa 3 ore.
Togliete la placca dal frigorifero e cuocete in forno caldo 160/170° per circa 15 minuti.

Quando i biscotti morbidi con pasta di mandorle risultano leggermente colorate sfornatele, lasciate raffreddare prima di servire.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo ed invita anche i tuoi amici a visitare il mio blog  😉
Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla mia Newsletter è gratuita, riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata.

Visita  anche la mia pagina Anna e la sua cucina su facebook per rimanere sempre aggiornati.

Precedente Involtini di peperoni arrostiti Successivo Polpette di pane e pecorino e romano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.