Come conservare le olive verdi e nere

Salve amici,
oggi parliamo di olive, come conservare le olive verdi e nere questi piccoli frutti tanto buoni, sfiziosi e molto usate in cucina per tantissime ricette.
Le olive sono il frutto dell’albero dell’ulivo sono disponibili in varietà e colori la differenza è semplice: le olive verdi sono le olive acerbe, mentre quelle nere sono state lasciate a maturare sull’albero. Se le prime sono più amarognole, le seconde sono più dolci e ricche di olio.
Per questo motivo prima di poter essere utilizzate in modo diretto per l’alimentazione devono essere sottoposte ad un processo di eliminazione dei principi amari causati dai polifenoli.
Le mie ricette sono tramandate dalla nonna da anni seguo questi procedimenti per poter gustare questi frutti molto ricchi di proprietà.
Ecco le mie ricette da gustare condite subito o da conservare in salamoia o sott’olio.

Note

Se ti è piaciuta la raccolta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest  google +   twitter

Per le altre ricette torna alla HOME

Come conservare le olive verdi e nere

Come conservare le olive verdi e nere

Precedente Pesce stocco con patate e pomodoro alla calabrese Successivo Paccheri al ragù bianco e rosso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.