Paccheri al ragù bianco e rosso

I paccheri al ragù bianco e rosso con besciamella sono un primo piatto misto abbastanza completo ma anche molto saporito e gustoso, una ricetta con un pò di passaggi ma semplice da preparare. Un piatto perfetto per i giorni di festa o per il pranzo della domenica in famiglia o con amici.
Questo piatto bigusto, molto invitante, lo preparo per accontentare un pò i gusti di tutta la famiglia, a casa mia ad una delle mie figlie non piace tanto il sugo rosso è così ad ognuno la sua parte.
I paccheri sono un tipo di pasta molto versatile in cucina: data la loro forma piuttosto grande si prestano a diverse preparazioni scenografiche. Una volta cotti al dente si possono farcire con il ripieno che più ci aggrada, si possono farcire solo con ragù rosso o solo ragù bianco o altro…..a voi la scelta!

 Paccheri al ragù bianco e rosso
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ripieno paccheri

  • 400 g Carne tritata di manzo
  • 250 g Passata di pomodoro
  • 100 g Provola
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 100 g grana grattugiato
  • 1 cipolla piccola
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • 20 Paccheri

Besciamella

  • 400 ml Latte
  • 40 g Farina
  • 30 g Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata

Preparazione

  1. Per la preparazione dei paccheri iniziamo a preparare il ragù.
    Prendete un tegame versate dell’olio e la cipolla tritata e cuocete per qualche minuto per farla dorare, versate poi la carne tritata rosolate ancora a fuoco vivo sempre mescolando finchè non sarà ben cotta. Versate metà della carne tritata in un altro tegame.
    Adesso cuocete i due sughi separati.
    Per il ragù bianco: versate alla carne tritata già rosolata 1/2 bicchiere di acqua, del sale e portate a cottura per circa 5 minuti.
    Per il ragù rosso: versate la passata di pomodoro, il sale e cuocete per circa 10 minuti, finchè non si restringe un pò, se serve aggiungete dell’acqua.

  2. Nel frattempo portate a bollore dell’acqua ,salate e cuocete i paccheri;  scolateli al dente aggiungete un filino di olio per non farli attaccare, e lasciateli raffreddare.
    Preparate pure la besciamella io ho usato il bimby e in pochissimi minuti è pronta.
    versate tutti gli ingredienti nel boccale del bimby, portate a temperatura 90° velocità 4 per 6/7 minuti, deve essere abbastanza liquida, non troppo densa.
    Se non avete il bimby preparatela dentro un pentolino sul fornello: versate il burro morbido, un pò di latte, la farina, la noce moscata, il sale, mescolate bene per evitare grumi, aggiungete il resto del latte e sempre mescolando con una frusta a fuoco basso portate a cottura finchè non si addensa.

  3.  Paccheri al ragù bianco e rosso

    Una volta cotti i due ragù aggiungete ad ognuno, dividendo a metà: il grana grattugiato, i pezzettini di provola e prosciutto cotto mentre al ragù bianco aggiungete anche qualche cucchiaio di besciamella per renderlo più morbido.
    Mescolate ed amalgamate bene i due ripieni poi farcite i paccheri, man mano adagiateli su una teglia dove alla base avete spalmato un pò di besciamella e cosparso di grana grattugiato. Mettete da un lato i rossi e dall’altra i bianchi, a piacere potete utilizzare e dividerli in due teglie separati.
    Coprite i paccheri con la besciamella e qualche cucchiaio di ragù rimasto, a piacere altro grana grattugiato e poi passate la teglia in forno.

  4. Cuocete i paccheri in forno già preriscaldato a 180° per circa 15 – 20 minuti, coprite con carta stagnola se vedete che la superficie si secca troppo.
    Sfornate i paccheri al ragù rosso e bianco lasciate riposare per qualche minuto e poi servite ben caldi !

  5. Consigli: i paccheri potete farcirli in base ai vostri gusti con ragù solo bianco o solo rosso, la carne tritata si può sostituire anche con salsiccia sbriciolata o carne suina.
    Se non avete tempo di fare la besciamella usate quella confezionata in brik.
    I paccheri si possono conservare in frigo e servire anche il giorno dopo riscaldati.

  6.  Paccheri al ragù bianco e rosso

Note

Se ti è piaciuta la raccolta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest  google +   twitter

Per le altre ricette torna alla HOME

Precedente Come conservare le olive verdi e nere Successivo Biscotti salati con olive e capperi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.