Crea sito

Crostata alla Ricotta e Nutella

by

Oggi prepariamo una golosissima Crostata alla Ricotta e Nutella che piacerà a grandi e piccini.
Il risultato è un dolce cremoso racchiuso da una base croccante di pasta frolla.
Il sapore è delicato ed ha un profumo delizioso appena sfornata.

Ingredienti per una teglia da 24 cm
per la pasta frolla:
150 g di farina 00
80 g di burro
60 g di zucchero a velo
1 tuorlo
i semini di mezza bacca di vaniglia
per la crema:
400 g di ricotta
250 g di nutella
100 ml di latte
1 cucchiaio di zucchero a velo
cacao amaro in polvere q.b.

Crostata alla Ricotta e Nutella

Crostata alla Ricotta e Nutella

Per prima cosa preparate la pasta frolla, mettendo in una ciotola capiente la farina, lo zucchero a velo, i semini della vaniglia, il tuorlo ed il burro freddo a piccoli pezzi.
Impastate il tutto molto velocemente e formate un panetto omogeneo e liscio.
Copritelo con la pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.
Mescolate la ricotta con una frusta a mano per renderla più liscia.
Poi versateci dentro il latte e lo zucchero a velo e rendete omogeneo il composto.
Tenete da parte e preparate la teglia, imburrandola e infarinandola.
Prendete la frolla, stendetela dello spessore di mezzo centimetro e trasferitela nella teglia, livellando i bordi.
Bucherellate la base con una forchetta e spalmate la nutella.
Infine versateci sopra la crema di ricotta. Livellate la superficie e cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 180° per 40/45 minuti.
Passato il tempo necessario, tiratela fuori e lasciatela raffreddare completamente prima di tagliarla.
Spolveratela con del cacao amaro in polvere e la vostra Crostata alla Ricotta e Nutella è pronta per essere gustata.

Crostata alla Ricotta e Nutella

Se volete vedere altre ricette con la nutella —> CLICCATE QUI
Se volete vedere ricette con la ricotta —> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Facebook – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *