CROSTATA ALLA FRUTTA

Questa è la ricetta della crostata alla frutta con pasta frolla di soli albumi, creata perchè mi erano avanzati degli albumi dalla crema pasticcera.

Oggi è il mio compleanno e un dolce lo dovevo assolutamente preparare. Domenica avevo già preparato la torta panna e fragole, e mi erano avanzati degli albumi dalla crema pasticcera.

Così oggi ho optato per questa crostata alla frutta che sono sicura la mangino tutti.

La crostata di frutta preparata con la pasta frolla di soli albumi, è davvero molto buona, pensavo non dovesse avere la friabilità della crostata che preparo normalmente, invece mi sbagliavo, si scioglie in bocca.

crostata alla frutta, crostata di soli albumi, pasta frolla con albumi

Crostata alla frutta

Ingredienti:

200 g. di farina (io farro)

80 g. di zucchero

60 g. di burro

2 albumi

la buccia grattugiata di 1 limone

1/2 cucchiaino di lievito

Per la crema pasticcera vi rimando qui

Inoltre:

fragole

lamponi

Preparazione:

su una spianatoia disponete la farina a fontana; al centro disponetevi gli albumi lo zucchero e il burro, mentre sui bordi mettete il lievito per dolci e la buccia del limone.

Impastate velocemente fino a formare una palla.

Mettete l’impasto tra due fogli di carta forno e appiattitelo fino a farlo diventare di 1/2 cm. di spessore.

Mettete la pasta frolla di soli albumi nella teglia da forno (di circa 22 cm di diametro).

disponete sul foglio di carta superiore una buona mangiata di fagioli o ceci, che vi serviranno per non far lievitare il guscio di frolla in cottura; mettete in forno a 180° per circa 30 minuti.

Quando il guscio sarà cotto e ben raffreddato, disponete sulla sua superficie la crema pasticcera, livellandola con un cucchiaio, quindi decorate con la frutta fresca che più preferite. Nel mio cado per questa crostata alla frutta ho utilizzato lamponi e fragole.

Se volete potete spolverizzare la crostata alla frutta con dello zucchero a velo vanigliato

 

 

Precedente GNOCCHI DI RICOTTA Successivo PIZZETTE DI FINTA SFOGLIA

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.