Polpette di zucchine alla pizzaiola

Una delle ricette del recupero che ha sempre funzionato è quella delle polpette. Pensa che magia: da qualcosa che è già stato creato, si può inventare una nuova ricetta semplicemente aggiungendo degli ingredienti nuovi. Così, da sempre, ognuno di noi ha amato creare gli abbinamenti più disparati inventando così la polpetta più particolare. Si può spaziare da quelle di carne, al sugo, di verdure, di ricotta e persino di pesce o senza glutine. E poi arrivarono finalmente le polpette di zucchine alla pizzaiola.

Si tratta, in buona sostanza, di piccoli bocconcini di un impasto a base di pane, uova e chiaramente zucchine scottate in padella in modo da insaporirsi al massimo. Volevo che ricordassero un po’ la pizza Margherita perciò non poteva mancare il condimento a base di pomodoro e un po’ di mozzarella filante che rende speciale il tutto. Con le polpette di zucchine potrai portare a tavola un secondo piatto semplice e genuino, perfetto per le cene a casa in cui coccolare i commensali grazie alla sua bontà!

Intanto ti ho parlato della ricetta delle polpette di zucchine alla pizzaiola, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!

Gio’

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per 20 pezzi da 25 g ciascuno
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti per 20 polpette da 25 g l’una

  • Zucchine 300 g
  • Pane raffermo 75 g
  • Pangrattato 100 g
  • Uova (circa 1 medio) 55 g
  • Basilico 4 foglie
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Per il sugo di pomodoro

  • Polpa di pomodoro 240 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale fino q.b.
  • Basilico q.b.

Preparazione

Preparazione delle polpette alla pizzaiola

  1. Per preparare le polpette di zucchine alla pizzaiola comincia mettendo il pane raffermo in ammollo, quindi taglialo a tocchetti e versalo in una ciotola coprendo con abbondante acqua. Nel frattempo lava le zucchine, spuntale e taglia a rondelle spesse 1 cm. In una padella fai un giro d’olio, profuma con uno spicchio d’aglio e poi disponi le rondelle tutte nella stessa posizione.

    Polpette di zucchine alla pizzaiola, peccato di gola di giovanni 1
  2. Cuoci a fiamma viva per 3-4 minuti da un lato e poi per lo stesso tempo dall’altro; di tanto in tanto agita delicatamente la padella per non farle bruciare e attaccare. Una volta pronte elimina l’aglio e tuffale nel frullatore insieme al pane ammollato e strizzato

  3. poi aggiungi l’uovo. Frulla il tutto e assicurati della consistenza prima di aggiungere il pangrattato, le foglie di basilico,

  4. il sale e il pepe. Bagnati le mani con un goccio d’acqua e preleva dei pezzetti di impasto da circa 25 grammi, in questo modo potrai modellare circa 20 polpette. In una padella capiente scalda un filo d’olio e poi disponi le polpette.

  5. Scottale per qualche minuto prima da un lato e poi dall’altro. Quando sono pronte mettile in un piatto e, nello stesso fondo, versa la polpa di pomodoro. Fai cuocere una decina di minuti insieme ad un pizzico di sale,

    Polpette di zucchine alla pizzaiola, peccato di gola di giovanni 5
  6. non appena il fondo si asciuga un po’ versa le polpette, le fettine di mozzarella e chiudi con il coperchio. In un paio di momenti la mozzarella si scioglierà.

  7. Ecco pronte le tue polpette di zucchine alla pizzaiola, servile subito con qualche fogliolina di basilico.

I consigli di Giovanni

  • Riduci la quantità di pangrattato e aggiungi un po’ di formaggio, otterrai un ottimo risultato super formaggioso;
  • Io ho scelto la mozzarella ma qualunque altro formaggio filante potrà andar bene;
  • Inserisci un cubetto di formaggio all’interno di ogni sfera, sarà una piacevole sorpresa nelle tue polpette di zucchine alla pizzaiola.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.