Polpette di bulgur

Visto che le polpette fanno parte (ahimè, dell’infinita!) lista dei piatti di cui vado pazzo, e tenendo conto che ne ho provate davvero di tutti i tipi, stavolta ho pensato bene di prepararle utilizzando un cereale poco conosciuto. Perciò ecco le mie sfiziose e golosissime polpette di bulgur! Dei bocconcini molto saporiti grazie all’impasto fatto con zucchine e formaggio, poi per renderle davvero speciali, con un tocco di colore e profumo in più, ho aggiunto un soffio di curcuma. Risultato? Quando le ho portate a tavola sono state spazzolate a velocità super sonica!

Le polpette di bulgur sono perfette da servire come antipasto, oserei dire anche come secondo, basta fare attenzione alle quantità visto il discreto quantitativo di carboidrati, dato per l’appunto dal bulgur. Basterà perciò servirle in un bel piatto disposte impila, magari contornandole con delle ciotoline piene di sugo di pomodoro, yogurt greco speziato o anche della maionese senza uova.

Ingredienti per 20 polpette da circa 25 grammi l’una:

75 g di bulgur,
250 g di zucchine,
100 g di formaggio grattugiato,
200 g di brodo vegetale,
1 uovo medio,
1  spicchio d’aglio,
un filo d’olio extravergine d’oliva,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero macinato,
la punta di un cucchiaino di curcuma.

Per impanare e friggere:

2 – 3 uova,
farina q. b.
pangrattato q. b.
olio di semi per friggere q. b.

 

ricetta polpette di bulgur, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione delle polpette di bulgur:

  • Per cominciare sciacqua accuratamente il bulgur e scolalo. Dopodiché cuoci in acqua bollente e salata seguendo le indicazioni riportare sulla confezione. Una volta pronto il bulgur scolalo e lascia intiepidire. Nel frattempo pulisci le zucchine, spuntale e tagliale a mezzaluna. Affettale sottilmente così cuoceranno in breve tempo. Quindi metti a scaldare il brodo vegetale mentre in una padella metti a scaldare un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, poi unisci le zucchine e lascia saltare qualche istante.

polpette di bulgur, peccato di gola di giovanni 1

  • Dopo 4 – 5 minuti, togli lo spicchio d’aglio e aggiungi un pizzico di sale. Poi bagna con il brodo vegetale e fai cuocere 10 – 15 minuti fin quando il brodo non si è completamente ristretto e le zucchine sono morbide.

polpette di bulgur, peccato di gola di giovanni 2

  • Trasferisci in una ciotola e schiaccia bene le zucchine con una forchetta, unisci il bulgur e il resto degli ingredienti. Quindi le uova,

polpette di bulgur, peccato di gola di giovanni 3

  • sale, pepe nero, la curcuma e il formaggio grattugiato. Impasta bene fin quando tutti gli ingredienti non sono ben compattati. Predisponi tre ciotole in cui puoi sistemare la farina, le uova sbattute e regolate di sale e pepe, e poi il pangrattato. Quindi forma 20 polpette di bulgur del peso di circa 25 grammi l’una e passa in ordine: nella farina, nelle uova

polpette di bulgur, peccato di gola di giovanni 4

  • e infine nel pangrattato. Man mano torna a modellare le polpette per dare la forma sferica. Adesso metti a scaldare abbondante olio di semi in un pentolino e quando è a 180° cuoci pochi pezzi per volta per 2 – 3 minuti, il tempo necessario per far dorare la crosticina. Man mano scola su carta assorbente e prosegui con la cottura di tutte le altre.

polpette di bulgur, peccato di gola di giovanni 5

  • Una volta pronte tutte le polpette di bulgur potrai gustarle ancora calde.

 

ricetta polpette di bulgur, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

conferisci un pizzico di piccante in più aggiungendo un pizzico di paprika nell’impasto;
se invece vuoi mettere un bel cuore filante, basterà mettere un cubetto di scamorza bianca;
puoi cuocere le zucchine con dell’acqua al posto del brodo, ma risulteranno meno gustose e quindi anche le polpette di bulgur saranno meno saporite.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.