Lenticchie in umido

Probabilmente si tratta di uno degli ingredienti più ricercati, acquistati e regalati durante il periodo delle feste natalizie, specialmente verso Capodanno. Capirne il motivo certo non è difficile, si avvicina l’alba dell’anno nuovo e lenticchie sono da sempre il simbolo della ricchezza e del buon auspicio! Oggi allora vediamo insieme la ricetta delle lenticchie in umido, un modo semplice seppur tradizionale di preparare questo gustoso legume. Grazie alla cottura in umido le lenticchie cuociono lentamente e si arricchiscono dei sapori che abbiamo aggiunto diventando davvero speciali. Volendo potresti anche preparare la base del cotechino seguendo proprio la ricetta delle lenticchie in umido, così alla fine del Cenone potrai assemblare il tutto e servire la gustosa portata.
Vediamo come si preparano!

 

Ingredienti per 4 persone:

250 g di lenticchie secche, 1 costa di sedano, 1 carota, 1 cipolla media, 1 spicchio d’aglio, un filo d’olio extravergine d’oliva, una presa di sale, un pizzico di pepe nero macinato, qualche ago di rosmarino, acqua fredda q. b.

 

ricetta-lenticchie-in-umido-peccato-di-gola-di-giovanni

 

Preparazione delle lenticchie in umido:

  • Per prima cosa comincia mondando gli odori: quindi lava il sedano ed elimina l’estremità fogliosa e la base; spunta la carota e pelala; elimina le calotte dalla cipolla e sbucciala. Versa nel mixer gli odori che avrai tagliato a tocchetti per facilitare le lame. Adesso dovrai frullare nel mixer in modalità pulse, cioè a scatti ripetuti, ottenendo così dei piccoli pezzetti. Versa il mix in un tegame in cui avrai versato anche un filo d’olio extravergine d’oliva e unisci poi lo spicchio d’aglio mondato.

lenticchie-in-umido-peccato-di-gola-di-giovanni-1

  • Lascia insaporire il tutto per qualche minuto a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto e poi unisci le lenticchie che avrai precedentemente sciacquato e lasciato asciugare. Fai in saporire anche queste per un minuto mescolando con delicatezza. Poi elimina l’aglio

lenticchie-in-umido-peccato-di-gola-di-giovanni-2

  • e versa l’acqua fino a coprire di un paio di centimetri il tutto e non appena sfiora il bollore, abbassa la fiamma fino a far sobbollire e lascia cuocere così per 40 minuti. A fine cottura avrai ottenuto delle lenticchie morbide ma non troppo e l’acqua si sarà ristretta un po’, ora puoi regolare di sale e poi spegnere la fiamma. Impiatta pure guarnendo con qualche aghetto di rosmarino e poi un pizzico di pepe.

lenticchie-in-umido-peccato-di-gola-di-giovanni-3

  • Servi le tue lenticchie in umido con un filo d’olio extravergine d’oliva in superficie!

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

se vuoi rendere più ricco il piatto, aggiungendo però dei prodotti animali, puoi saltare in padella dei cubetti di pancetta;
ricorda che i legumi vanno sempre salati a fine cottura, altrimenti la pellicina diventa dura e la polpa si sfalda;
se invece vuoi donare un po’ di colore in più alle tue lenticchie in umido aggiungi 10 minuti prima della fine della cottura qualche pomodorino tagliato in 4 parti oppure un po’ di concentrato di pomodoro.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.