Torta soffice con fragole e cocco, senza burro e zucchero

Senza burro, zucchero e farine raffinate, la torta soffice con fragole e cocco è un dolce semplice da preparare e completamente naturale, adatto anche ad intolleranti a lattosio e uova.

 

torta soffice con fragole e cocco

Finalmente le fragole! Non vorrei essere ripetitiva e tornare su questo argomento ad ogni ricetta con le fragole, ma come dicevano i nostri antenati, repetita iuvant; ripeterlo più e più volte ci farà finalmente entrare in testa che la piena stagione delle fragole è Maggio, non prima, proprio no.

Ora vi racconto un bellissimo aneddoto che mi ha riempito di gioia. Due o tre mesi fa, in un supermercato, una bimba di 5 o 6 anni dice al papà: “Papà, papà, guarda, ci sono le fragole!!! Le prendiamo?” la risposta del papà è stata a dir poco perfetta:”Tesoro, queste non sono maturate al sole e non sono buone, è ancora presto per le fragole, tra qualche mese te le prenderò”. Io avrei voluto andare a complimentarmi con il papà, ma ho temuto di essere presa per pazza…. Che dire? Spesso pur di far mangiare frutta e verdura a nostri bambini compriamo fragole e zucchine a Gennaio, ma insegnare loro la stagionalità dei prodotti, il rispetto dei ritmi della natura, in modo da crescerli come adulti e consumatori consapevoli non è forse più importante?

Ricordiamoci anche che le fragole sono purtroppo tra i frutti più trattati con i pesticidi (se volete approfondire leggete qui), quindi scegliamo decisamente quelle italiane piuttosto che il prodotto d’importazione, ma se vogliamo essere tranquilli al 100% optiamo per il biologico.

Veniamo ora alle note dolci, questa torta soffice con fragole e cocco è una delizia per il palato, ma è anche un dolce senza i rischi delle farine raffinate e dello zucchero. Certo l’ideale, sarebbe eliminare qualsiasi tipo di dolcificante e ritornare ai sapori naturali, ma se siete abituati alle torte zuccherine non sarà facile adeguare il gusto. ll malto di riso (o di orzo, ma questo ha un sapore un poco più ostico) possono esserci utili proprio per iniziare ad abbandonare lo zucchero senza rinunciare alla dolcezza. Abituiamo i nostri bambini a gusti meno dolci, più naturali, anche questo è un modo per dire loro quanto li amiamo. I bambini ben nutriti sin dall’infanzia saranno adulti più sani. Ovviamente non sono solo io a sostenerlo, ma fonti autorevoli.

 

Torta soffice con fragole e cocco

Torta soffice con fragole e cocco, senza burro e zucchero

Torta soffice con fragole e cocco, senza burro e zucchero
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Dessert
Cucina: Naturale
Porzioni: 6
Cosa serve:
  • Fragole bio, 10/12
  • Farina tipo 1 bio, 120 g
  • Amido di tapioca o riso, 50 g
  • Latte di cocco (full fat), 200 ml
  • Cocco rapé, 50 g
  • Malto di riso, 80 g
  • Olio di mais, girasole o riso bio, 60 g
  • Latte di riso o altro latte vegetale, 10 ml
  • Bicarbonato di sodio, 1 cucchiaino
  • Succo di limone, 1 cucchiaino
  • Tortiera diam. 18 cm
Come fare:
  1. Accendete il forno e portatelo a 180°
  2. Setacciate la farina e miscelatela in una terrina con l'amido, il bicarbonato, il cocco rapè.
  3. In una tazza stemperate il malto di riso nel latte di cocco, unite il succo di limone e amalgamateli perfettamente.Aggiungete gli ingredienti liquidi alle farine, mescolando accuratamente e in ultimo unite l'olio ed emulsionate l'impasto.
  4. Lavate le fragole e tagliatele a metà o in 4 parti, se grandi.
  5. Tuffate le fragole nell'impasto, a piacere tenetene da parte alcune per decorare.
  6. Ungete la tortiera e cospargetela di farina eliminando l'eccesso, quindi versatevi l'impasto e infornate a forno caldo. Cuocete per circa 40 minuti in base alla potenza del vostro forno. Controllate la cottura con uno stecchino prima di sfornare.
Mi piace perchè:
E' una torta golosa con uno dei frutti più amati, ma non contiene zucchero e farine raffinate che innalzando i livelli glicemici, anche il burro è stato sostituito con olio per ridurre i grassi saturi.

 

Print Friendly, PDF & Email

2 comments

  1. Anna says:

    Ciao,
    che bello il tuo blog! L’ho appena trovato per caso cercando ricette con farro e asparagi…poi ho visto questa torta e siccome ho appena comprato le fragole vorrei provarla. Purtroppo non ho il malto di riso, secondo te se sostituisco con lo zucchero di canna quanto devo metterne?
    Un saluto da Basilea <3
    Anna

    • Silvia says:

      Ciao Anna, scusa se ti rispondo solo ora, ma ero impegnata in un ritiro yoga e in questi giorni non ho seguito il blog. Immagino che avrai già fatto la torta, in ogni caso l’informazione potrò magari servirti per il futuro. Il malto è meno dolce dello zucchero, diciamo che 1 cucchiaino di zucchero equivale a 1 cucchiaino e mezzo di malto. Per la torta dovresti quindi usare 55 gr. di zucchero di canna. Ti suggerisco però di assaggiare l’impasto perchè il gusto dolce è cosa molto soggettiva, io di solito utilizzo il minor quantitativo possibile proprio per una questione salutistica, ma se non si è abituati a sapori poco dolci potrebbe non essere di gradimento. Ti segnalo inoltre che, essendo il malto fluido, utilizzando al suo posto lo zucchero che è cristallino, potresti necessitare di uno o due cucchiai in più di latte vegetale. Salutami la bella Basilea!!! Ciao Silvia

Lascia un commento

Difficoltà:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.