Crea sito

Torta di mele soffice vegan, a basso contenuto di zucchero

La torta di mele soffice è un dolce a cui nessuno sa resistere, perchè è semplice ma golosa. Ve la presento in una versione ancora più naturale, con poco zucchero rigorosamente integrale, senza farine raffinate, e con molta frutta. Senza burro e uova è adatta anche a vegani e intolleranti a questi alimenti e piacerà a tutti.

La torta di mele soffice è il dolce che più di tutti mi parlano della mia infanzia, di pomeriggi con la mamma a miscelare ingredienti e ad infilare il dito di nascosto nell’impasto per poi assaggiarlo. Che bei ricordi, che profumi e…che bontà la torta di mele!

In questa ricetta ho voluto riproporre la classica torta di mele in versione più leggera e adatta anche a chi non tollera le uova, i derivati del latte o a chi ha scelto lo stile di vita vegan.  Una torta in stile 100% vegetale senza burro, senza uova, a basso contenuto di zuccheri (circa la metà della normali ricette) e con farine poco raffinate come la tipo 1 e la integrale che si prestano perfettamente ai dolci con le mele.

Il risultato è una torta molto gradevole che profuma di mele, cannella con un leggero sentore di scorzetta d’arancia, le uvette, è soffice, leggermente umida e non

Come adattare la torta di mele soffice vegan al tuo gusto:

  • se non sei abituato a dolci poco dolci, aggiungi più uvetta oppure 10 o 15 g di zucchero di canna integrale in più. Il gusto dolce è un’abitudine e come tutte le abitudini si possono modificare nel tempo, gradualmente, quando rifarai la torta, diminuisci le quantità. Mangiare meno zucchero è un atto d’amore verso noi stessi e il nostro benessere!
  • se ti piacciono le torte ricche di frutta e molto umide, puoi aggiungere nell’impasto una terza mela tagliata sottilissima o a julienne. In questo caso, creandosi molta umidità potrebbe essere necessario prolungare la cottura di 5 minuti. Per evitare che la superficie si scurisca troppo, copri la torta con un foglio di carta da forno che rimuoverai a metà cottura.

Pront* per la ricetta?

 

 

 


Torta di mele soffice vegan, a basso contenuto di zucchero, con farina integrale

Torta di mele soffice vegan, a basso contenuto di zucchero

Preparazione 15 min
Cottura 55 min
Tempo totale 1 h 10 min
Portata Dessert
Cucina Vegana

Equipment

  • Tortiera diametro 20 cm

Ingredienti
  

  • 2 Mele
  • 2 Arance succo e scorza bio
  • 1 Limone succo
  • 200 g Farina tipo 1 bio
  • 30 g Farina integrale bio
  • 20 g Amido di riso bio
  • 70 g Zucchero di cocco o canna integrale biologico
  • 50 ml Olio di mais di spremitura biologico
  • 35 g Uvetta
  • 2 cucchiai Latte vegetale biologico
  • 2 cucchiai Semi di chia biologici
  • 3 cucchiaini Cannella in polvere
  • 1 cucchiaino Bicarbonato di sodio
  • 1 pizzichino Sale marino integrale

Istruzioni
 

  • Accendi il forno e portalo alla temperatura di 180°
  • Sbuccia le mele e tagliane una a dadini di circa 1o 2 cm per lato e l'altra a spicchi sottili. Bagna le mele con il succo di limone per evitare che si ossidino.
  • Spremi le arance e nel loro succo metti a bagno l'uvetta e i semi di chia. Tieni da parte la scorza dell'arancia
  • In una terrina versa e miscela le farine setacciate, l'amido, il bicarbonato, 2 cucchiaini di cannella, il sale e la scorza grattugiata di mezzo arancio.
  • Unisci alle farine lo zucchero tenendone da parte un cucchiaino per la decorazione
  • Versa il succo d'arancia con i semi di chia e l'uvetta nella terrina delle farine, mescola per amalgamare, quindi aggiungi due cucchiai di latte vegetale e l'olio.
  • Versa la mela tagliata a dadini nell'impasto e amalgama accuratamente
  • Ungi una tortiera da 20 cm di diametro e infarinala leggermente
  • Versa l'impasto nella tortiera distribuendolo in modo da riempire tutto lo spazio.
  • Decora la superficie della torta di mele soffice vegan con gli spicchi di mela.
  • In un colino a maglie fitte metti il restante zucchero miscelato con la cannella e cospargi la superficie della torta
  • Inforna a forno caldo e cuoci a 180° per 50-55 minuti a forno statico. Fai la prova dello stecchino prima di sfornare.

Pubblicato da Silvia

Sono Silvia, naturopata e, da sempre, appassionata di cucina. Questo blog nasce dalla volontà di dimostrare che una alimentazione sana non deve necessariamente penalizzare il gusto. Alimentarsi correttamente e secondo natura è una necessità e anche i buongustai saranno felici di scoprirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.