Crea sito

Fettunta con cavolo nero

La fettunta con cavolo nero è un piatto tradizionale toscano povero e contadino, ma ricco di gusto e di  ingredienti sani e genuini: pane senza sale, olio di oliva e il meraviglioso cavolo nero. Una ricetta da riscoprire in perfetto stile green

Fettunta con cavolo nero

Per i contadini del secolo scorso era un pasto povero e veloce realizzato con ciò che la loro terra offriva, in altre epoche una merenda toscana ricca di sapore e prodotti genuini e locali, oggi possiamo servirlo come antipasto vegan-chic per riscoprire i sapori di una volta; è la Fettunta con cavolo, la mia proposta per il progetto Le ricette dimenticate. Se vuoi saperne di più e scoprire tutte le ricette dimenticate, anche quelle dei miei compagni di avventura in questa rubrica, segui su instagram @lericettedimenticate , 

La preparazione della Fettunta con cavolo nero è semplice e veloce, ma non banale, ci sono dei punti fermi da cui non si può prescindere per onorare la tradizione che ogni toscano d.o.c ha a cuore:

  • La scelta del pane 

che deve essere rigorosamente toscano e senza sale o, come si dice nella terra di Dante, sciapo o sciocco. Non è un dettagli da poco, il pane insipido, esalta il sapore degli altri ingredienti, in particolare quello dell’olio extra vergine buono. Quest’ultimo, secondo le ricerche scientifiche, è considerato un vero e proprio cibo medicina, uno dei cardini della vera Dieta Mediterranea.

  • La tostatura del pane

 una volta il pane veniva messo sulla stufa, e si insaporiva e abbrustoliva leggermente rimanendo croccante esternamente con un cuore leggermente morbido. Oggi le stufe sono poco diffuse e vanno trovate alternative. io prediligo la piastra rispetto al forno, quest’ultimo infatti secca troppo il pane togliendo appunto questo piacevole effetto.

  • L’olio di qualità suprema

extra vergine, spremuto a freddo e che sia olio di olive toscane, i puristi aggiungono che dovrebbe essere preferibilmente di nuova spremitura…

  • Sua maestà il cavolo nero

conosciuto da molti proprio come cavolo toscano e ritenuto a torto una verdura “povera”, questo ortaggio invernale ha in realtà una enorme quantità di benefici per la nostra salute. Ha uno spiccato effetto anti-infiammatorio generale ed è ideale da inserire nei regimi alimentari preventivi delle malattie infiammatorie. Aiuta a prevenire i malanni di stagione grazie alla sua ricchezza in vitamine  (Vitamina A, B, C, E ed acido folico o vitamina K) e flavonoidi (kaempferolo, quercetina) che sono potenti anti ossidanti . Il vantaggio di questa ricetta, a differenza di altre che prevedono l’uso del cavolo nero, è che i tempi di cottura del cavolo sono ridotti e in questo modo buona parte dei nutrienti rimangono intatti. 

 

Ti ho convinto a preparare la Fettunta con cavolo nero? Un ultimo dettaglio, che non si chiami bruschetta! La fettunta è fettunta e basta! Pare che in Toscana siano parecchio intransigenti su questo punto…

Scopri tutte le mie Ricette Dimenticate

Fettunta con cavolo nero

Fettunta con cavolo nero

Fettunta con cavolo nero

Silvia
Preparazione 10 min
Cottura 17 min
Tempo totale 27 min
Portata Antipasto
Cucina tradizionale italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 8 fette Pane casereccio toscano
  • 200 g Cavolo nero
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extra vergine di oliva preferibilmente toscano
  • q.b. sale marino integrale
  • q.b. pepe

Istruzioni
 

  • Pulisci il cavolo nero eliminando le coste più dure, lavalo e cuocilo a vapore o in acqua bollente per 10-15 minuti.
  • Scalda sul fuoco una piastra, quando sarà ben calda disponi le fette di pane e lasciale dorare su un lato, quindi girale e ripeti l'operazione sull'altro lato
  • Sbuccia lo spicchio d'aglio e strofinalo sulle fette di pane bruscato
  • Disponi le fette sul piatto e irrorale con l'olio evo
  • Adagia le foglie di cavolo nero scolate, ma non strizzate, sulle fette di pane
  • Condisci con sale, pepe e un ancora un filo d'olio
  • Servi la fettunta con cavolo nero calda o tiepida

 

Pubblicato da Silvia

Sono Silvia, naturopata e, da sempre, appassionata di cucina. Questo blog nasce dalla volontà di dimostrare che una alimentazione sana non deve necessariamente penalizzare il gusto. Alimentarsi correttamente e secondo natura è una necessità e anche i buongustai saranno felici di scoprirlo.

2 Risposte a “Fettunta con cavolo nero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.