Crea sito

Pan di spagna senza glutine con farina di riso

Il pan di spagna senza glutine è una ricetta base che vi sarà utilissima per preparare dolci glutenfree di ogni tipo: torte di compleanno, torte decorate, tiramisù, zuccotti, zuppa inglese, dolci al cucchiaio… Il pan di spagna, come tutti sanno, è un dolce preparato con uova, zucchero e farina, senza lievito e senza burro o altri grassi. Ne risulta un impasto soffice, ideale da bagnare con caffè o altre bagne alcoliche e analcoliche, o da farcire con creme varie. È importante quindi che rimanga ben compatto ma morbido.
Ottenere un pan di spagna senza glutine soffice e che non si sbriciola, utilizzando solo farine naturali e non mix per dolci già pronti, è semplice e di sicura riuscita, se si seguono alla lettera alcuni accorgimenti. Il primo e più importante è usare uova a temperatura ambiente: le uova fredde di frigorifero, infatti, non monteranno mai a sufficienza per crescere in forno. Non bisogna poi avere fretta: uova e zucchero vanno montate a lungo, anche 10 minuti, con le fruste elettriche o meglio nella planetaria, in modo che diventino chiare e spumose. Infine, la farina va sempre setacciata con cura e amalgamata bene, affinché non si formino grumi.
Per preparare il pan di spagna glutenfree, come dicevo, ho utilizzato solo farine naturali: farina di riso e amido di mais (maizena). Quest’ultimo, in caso di necessità, può essere sostituito con la fecola di patate, anche se dalla mia esperienza con la maizena si ottiene un pan di spagna senza glutine migliore, che tende meno a sbriciolarsi. Per la farina di riso, invece, sceglietene una molto fine.
Per quanto riguarda infine la cottura del pan di spagna senza glutine è importante non aprire mai il forno durante i primi 30 minuti; successivamente si può controllarne la cottura con lo stecchino e, una volta pronto, è meglio lasciarlo nel forno spento e con lo sportello semiaperto per una decina di minuti: in questo modo eviterete che il pan di spagna senza glutine si sgonfi per lo sbalzo di temperatura. Seguitemi nei prossimi giorni e vi darò qualche idea per utilizzare il vostro pan di spagna senza glutine!

Pan di spagna senza glutine ricetta con farine naturali di rso pds glutenfree che non si sbriciola il chicco di mais
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Farina di riso, maizena e vanillina sono ingredienti a rischio per i celiaci: controllate sempre che abbiano in etichetta la scritta “senza glutine” che vi garantisce assenza di contaminazione con cereali contenenti glutine.
  • 3Uova (medie; a temperatura ambiente)
  • 40 gFarina di riso (finissima)
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 90 gZucchero (semolato)
  • 1 pizzicoVanillina (facoltativo)
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

Le dosi riportate sono per una tortiera di 20 cm di diametro; in fondo all’articolo trovate un’utile tabella di conversione per stampi di diversa misura.
  • 1 Planetaria con frusta a filo oppure 1 Frusta elettrica
  • 1 Setaccio
  • 1 Spatola
  • 1 Tortiera di 20 cm di diametro
  • Carta forno

Come preparare il pan di spagna senza glutine

Ricetta del pan di spagna con farina di riso e maizena

  1. Pan di spagna senza glutine ricetta con farine naturali pds glutenfree che non si sbriciola il chicco di mais 1 montare le uova

    Per preparare il pan di spagna senza glutine iniziate lasciando le uova a temperatura ambiente per almeno 30 minuti, altrimenti non monteranno. Sgusciatele in una ciotola e unitevi zucchero e sale (1). Montate con le fruste elettriche (2) per circa 10 minuti, fino a ottenere un impasto chiaro e spumoso (3).

  2. Pan di spagna senza glutine ricetta con farine naturali pds glutenfree che non si sbriciola il chicco di mais 2 incorporare la farina

    Setacciatevi quindi la farina di riso, la maizena e la vanillina mescolate insieme (4). Incorporatele alle uova mescolando delicatamente dal basso verso l’alto (5). Mescolate con cura, verificando che non rimangano grumi (6).

  3. Pan di spagna senza glutine ricetta con farine naturali pds glutenfree che non si sbriciola il chicco di mais 3 cottura in forno

    Rivestite una tortiera di 20 cm di diametro con la carta da forno (7). Per fare un lavoro preciso potete seguire questo tutorial. Versatevi l’impasto del pan di spagna glutenfree, livellandolo bene con una spatola (8). Cuocete il pan di spagna senza glutine nel forno già caldo a 170° (statico) e in un ripiano medio-basso per 35 minuti, quindi verificatene la cottura con uno stecchino, che deve fuoriuscire perfettamente asciutto.

  4. Se è così, potete spegnere il forno e lasciare il pan di spagna al suo interno per altri 10 minuti, lasciando lo sportello semiaperto. In caso contrario, prolungate la cottura di altri 5-10 minuti. Sfornatelo e lasciatelo intiepidire prima di sformarlo (9). Una volta tiepido, sformatelo e rimuovete delicatamente la carta da forno, quindi fatelo raffreddare completamente su una gratella prima di tagliarlo.

  5. Usate il pan di spagna senza glutine per preparare torte, tiramisù o zuccotti.

Guida alle dosi del pan di spagna senza glutine

  1. Tabella con misure per tortiera Pan di spagna senza glutine ricetta con farine naturali il chicco di mais

    Con le dosi che vi ho indicato e usando uno stampo di 20 cm di diametro otterrete un pan di spagna senza glutine alto circa 4 cm. Se vi serve una base più alta, per farcirla magari con due strati di crema, vi consiglio di utilizzare le dosi per uno stampo da 22 cm cuocendolo sempre in una teglia da 20 e aumentando i tempi di cottura di 5-10 minuti. Di seguito vi lascio una tabella per la conversione delle dosi del pan di spagna in base alla misura dello stampo.

  2. Ho indicato le misure più comuni, ma vi consiglio comunque di dare un’occhiata a questo articolo, dove è spiegato il procedimento per calcolare le dosi dei dolci in base alla teglia in vostro possesso. “Fare a occhio”, infatti, può rischiare di compromettere la buona riuscita del pan di spagna, per cui armatevi di righello e calcolatrice e seguite alla lettera i vari passaggi per calcolare la giusta dose degli ingredienti.

  3. Se cercate un metodo semplice e preciso per tagliare il pan di spagna a metà e poi poterlo farcire, potete usare un filo di nylon o di cotone. In questa ricetta vi spiego come fare!

Note

Conservazione

Il pan di spagna senza glutine si conserva morbido per 3 giorni, chiuso sotto una campana di vetro.

Consigli di preparazione

Per un’ottima riuscita del pan di spagna con farina di riso è bene che quest’ultima sia macinata molto fine: in commercio si trova con l’indicazione “finissima” oppure “impalpabile”; se non la trovate potete mettere una comune farina di riso nel frullatore e frullare alla massima potenza per qualche secondo.

Come bagnare il pan di spagna

Il pan di spagna è la base più comune per preparare torte e dolci; di per sé risulta un po’ asciutta e viene quasi sempre bagnata con sciroppi e bagne varie. Per il tiramisù classico si usa ovviamente il caffè (amaro o leggermente dolcificato).

Per preparare torte per bambini si usano bagne analcoliche a base di succo di frutta, oppure si può usare una semplicissima bagna al latte. Quando le fragole sono di stagione io uso spesso questa bagna alle fragole fresche, molto saporita e che dà anche un tocco di colore al dolce.

Per torte di compleanno classiche potete usare una bagna alcolica, preparata con il liquore che più vi piace. Ricordatevi che i celiaci possono bere tutti i distillati (cognac, grappa, rum, whisky…) purché non addizionati di aromi o altre sostanze. In tal caso il liquore in questione (per esempio limoncello, alchermes o liquore al caffè) deve avere la scritta “senza glutine”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

14 Risposte a “Pan di spagna senza glutine con farina di riso”

  1. Scusami sono un po’ impedita devo fare il pan di Spagna per 20 persone circa e pensavo di usare la tortiera di 28 cm seguendo le tue dosi di quanto devo aumentare gli ingredienti? Graziee

      1. scusami ancora le molteplici domande, ma secondo te va bene per 20 persone la teglia di 28? oppure e meglio dividere gli ingredienti e fare due pan di spagna in modo tale da avere due strati da farcire con la crema?grazie mille gentilissima

        1. Dipende molto dal tipo di torta, se è molto carica di creme e decorazioni varie sì, può bastare. Altrimenti, visto che una tegla più grande sarebbe problematica da trovare, puoi optare per due pds da sovrapporre (ma attenzione, potrebbe venirti molto alta e difficile da porzionare in fettine sottili), oppure puoi provare una torta rettangolare

  2. Ciao, io devo fare un Pan di Spagna per circa venti persone, mi puoi aiutare con le dosi seguendo la tua ricetta? Graziee

    1. Ciao Dedè, in realtà non dovresti perché il lievito cambia la consistenza dell’impasto e non sarà più pan di spagna. Comunque se proprio vuoi metterlo con queste dosi basterà mezza bustina 🙂

  3. Ciao, ho fatto il pan di spagna ed è facile e buonissimo! Nel caso in cui io volessi rifarlo al cioccolato, posso semplicemente aggiungere cacao o devo cambiare le dosi di qualcosa? Ho 15 anni, sono un po’ inesperta e non vorrei far pasticci hahaha..

  4. Ciao, l’ho fatto ed è buonissimo! La prossima volta vorrei farlo al cioccolato, posso aggiungere semplicemente del cacao o devo cambiare le dosi per via della densità?

    1. Ciao Angy, per una versione al cacao dovrai sostituire parte della farina e della maizena con il cacao. La ricetta ancora non l’ho sperimentata, ma così a occhio direi che dovresti usare 20 g di cacao e ridurre la farina di riso a 30 g e la maizena a 40 g. Se provi fammi sapere!

  5. Buongiorno dovrei fare un pan di Spagna senza glutine posso aggiungere il lievito su questa dose quanto ne devo mettere? Grazie

    1. Ciao Alessandra, nel pan di spagna il lievito non ci andrebbe, ma se proprio vuoi metterlo direi mezza bustina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.