Gnocchi senza glutine

È da tanto che volevo provare a fare gli gnocchi senza glutine e, appena ho avuto un po’ più di tempo, mi sono cimentata. In realtà è stato più facile del previsto e gli gnocchi senza glutine sono venuti benissimo! Le dosi sono pressapoco quelle degli gnocchi di patate tradizionali, l’unico accorgimento è quello di usare un uovo grande per far legare meglio gli ingredienti. Per una buona riuscita degli gnocchi servirebbero le patate a pasta bianca, che assorbono meno acqua e richiedono quindi meno farina, il che significa gnocchi senza glutine più leggeri. Io non le ho trovate e ho usato quelle a pasta gialla; in ogni caso consiglio di aggiungere farina e uovo all’impasto di patate un po’ per volta, perché le dosi variano molto dal tipo di patate che usiamo e da come le cuociamo: per fargli assorbire meno acqua, ad esempio, è buona norma lessare le patate intere e con la buccia, per poi pelarle in seguito. Un altro metodo perfetto per la cottura delle patate in vista della preparazione degli gnocchi senza glutine è usare il microonde: oltre che più veloce, non ci sarà bisogno di acqua.

gnocchi senza glutine ricetta facile il chicco di mais

Ricetta degli gnocchi senza glutine

Ingredienti per 6 persone (circa 1 kg di gnocchi senza glutine):

  • 1 kg di patate
  • 1 uovo intero
  • 280 g circa di farina mix B Schar (per il pane)
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 pizzico di noce moscata

Procedimento (preparazione: 20 min. cottura: 40 min.)

Per preparare gli gnocchi senza glutine iniziate lavando molto bene le patate e lessandole con tutta la buccia in acqua bollente salata per circa 40 minuti. Se avete una vaporiera o, meglio ancora, il cestello per cuocere a vapore nella pentola a pressione, consiglio di usare questo metodo di cottura. Io ho fatto così, facendole cuoecere per 20 minuti dal fischio, e le patate hanno assorbito pochissima acqua. Una volta cotte fatele freddare leggermente e sbucciatele (1).

Schiacciatele con uno schiacciapatate (2) e aggiungete il sale e la noce moscata. Sbattete l’uovo in una ciotola e aggiungetelo man mano alle patate (3), mescolando. Aggiungete pian piano anche la farina, lasciando un paio di cucchiai per infarinare il piano di lavoro, e mescolate l’impasto nella ciotola (4).

Infarinate il piano di lavoro e rovesciatevi l’impasto (5). Lavoratelo per qualche minuto, finché non sarà più appiccicoso e sarà possibile formare una palla (6); se necessario aggiungete altra farina a poco a poco. Formate dei piccoli filoni spessi circa 2 centimetri (7) e ricavatene gli gnocchi sena glutine della dimensione che preferite, tagliandoli con un coltello (8).

Decorate gli gnocchi senza glutine rigandolidelicatamente con i rebbi di una forchetta (9) e riponeteli su un foglio di carta da forno o su un vassoio infarinato. Cuocete gli gnocchi senza glutine in abbondante acqua salata e scolateli quando saliranno a galla.

Se ti è piaciuta la ricetta degli gnocchi senza glutine segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Strudel con wurstel e ricotta (ricetta salata) Successivo Melanzane uso pizza (ricetta veloce)

11 commenti su “Gnocchi senza glutine

  1. Mi interessa sempre quando c’è qualche variante gluten free…proverò anche io…in genere li faccio già usando il minimo di farina…ma proverò questa versione! buon proseguimento di giornata! p.s.= e che belle foto!

    • ilchiccodimais il said:

      Grazie, in effetti ho deciso di dare un taglio gluten free a tutto il blog, anche perché sono sempre di più le persone che si scoprono celiache

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.