Gnocchi cremosi con verza e Taleggio, ricetta

Gli gnocchi cremosi con verza e Taleggio sono un primo piatto saporito e delizioso, perfetto per essere servito durante il pranzo della domenica o in qualsiasi altra occasione vogliate viziare i vostri ospiti con un primo sostanzioso e diverso dal solito. Preparare gli gnocchi cremosi con verza e taleggio è davvero semplice e anche abbastanza veloce: vi sarà sufficiente sbollentare brevemente le foglie di verza, che andranno poi ripassate in padella assieme a un po’ di porro, finché non inizieranno a sfaldarsi. A rendere questi gnocchi cremosi e irresistibili sarà proprio il Taleggio, che squagliandosi si amalgamerà alla verza formando una deliziosa crema. Per completare il piatto, sarà sufficiente guarnire gli gnocchi cremosi verza e Taleggio con una macinata di pepe fresco, che darà al piatto una piacevole nota speziata, oppure spolverizzarli con un po’ di parmigiano grattugiato.

Gnocchi cremosi con verza e taleggio ricetta il chicco di mais

Ricetta degli gnocchi cremosi con verza e taleggio

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di gnocchi di patate (qui trovate la ricetta senza glutine)
  • 300 g di foglie di verza
  • 20 g di porro
  • 140 g di Taleggio Dop
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Parmigiano grattugiato qb (facoltativo)

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 15 min.)

Per preparare gli gnocchi cremosi con verza e taleggio, iniziate staccando le foglie della verza e sciacquandole bene sotto l’acqua corrente. Eliminate quindi la nervatura centrale (1), che, specie nelle foglie più esterne, tende ad essere piuttosto dura e fibrosa. Nella stessa pentola dove poi cuocerete gli gnocchi, sbollentate le foglie di verza in acqua bollente salata per circa 5 minuti (2). Scolatele e tritatele grossolanamente con un coltello (3).

Gnocchi cremosi con verza e taleggio ricetta il chicco di mais 1

In un’ampia padella fate soffriggere leggermente il porro tagliato a rondelle sottili nell’olio (4). Aggiungete quindi la verza (5) e ripassatela a fuoco vivace per 3-4 minuti, aggiungendovi un po’ della sua acqua di cottura in modo che possa stufare e non si asciughi troppo (6).

Gnocchi cremosi con verza e taleggio ricetta il chicco di mais 2

Quando inizierà a sfaldarsi unite il Taleggio a pezzetti (7), abbassate il fuoco al minimo e, mescolando sempre, aspettate che si sciolga e che si amalgami alla verza (8). Conviene lasciare il condimento sempre un po’ liquido, considerando che poi gli gnocchi tenderanno ad assorbirne un bel po’. Cuocete gli gnocchi di patate nella stessa acqua in cui avete sbollentato la verza, scolateli quando vengono a galla e trasferiteli nella padella con il condimento. Tenendo la fiamma molto bassa, mescolate delicatamente il tutto, finché il condimento non si sarà amalgamato bene agli gnocchi (9).

Gnocchi cremosi con verza e taleggio ricetta il chicco di mais 3

Servite gli gnocchi cremosi con verza e taleggio subito, guarniti con un po’ di pepe macinato o con del parmigiano grattugiato.

Nota: se non vi piace il sapore del porro, potete preparare questi gnocchi cremosi usando la stessa quantità di scalogno. Allo stesso modo, il Taleggio può essere sostituito con un altro formaggio saporito e morbido, come il gorgonzola.

Se ti è piaciuta la ricetta degli gnocchi cremosi con verza e Taleggio segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Mele cotte al microonde, ricetta facile e veloce Successivo Risotto gamberi e champagne, ricetta

2 commenti su “Gnocchi cremosi con verza e Taleggio, ricetta

  1. che bellezza!!!mamma ché bellezza….cremosissimi,il talegio poi…non poteci scegliere formaggio migliore!!!non vado piu molto d’accordo con la verza,spero che quest’anno mi passi…ma li faccio subito per i miei!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.