Fiori di Zucca ripieni di Ricotta e Nocciole

Fiori di Zucca ripieni di Ricotta e Nocciole ..ricette con le nocciole, ricette con la ricotta, ricette con i fiori di zucca, secondo piatto di verdura, ricetta veloce.

Per il weekend del 25 aprile sono stata ad Abano Terme per un bellissimo blog tour con l’Associazione Italiana Food Blogger, due giorni di relax tra fanghi, terme, massaggi e buon cibo 🙂
Proprio per questo motivo, ho deciso di riproporre questa delicata e leggera ricetta che ho assaggiato in quel lussuoso hotel a 5 stelle 😀
Se volete leggere il racconto di quel weekend, cliccate QUI.

Ingredienti per 3 persone:
6 fiori di zucca freschi
170 gr di ricotta di capra ( io ho usato quella di mucca perchè è più delicata )

25 gr di nocciole tostate
100 gr di piselli
metà scalogno
olio evo q.b
sale q.b

Fiori di Zucca ripieni di Ricotta e Nocciole

La ricetta dei Fiori di Zucca ripieni di Ricotta e Nocciole —-> Prima di tutto lavate i fiori di zucca e privateli del pistillo che potrebbe risultare amaro.
Asciugateli bene e con delicatezza per evitare che si rompano.
Rosolate lo scalogno, tritato finemente.
Poi aggiungete i piselli, un pochino di brodo vegetale (in mancanza, potete usare un po’ d’acqua) e fate cuocere fino a quando saranno morbidi.
Aggiustate di sale e frullateli nel mixer fino a che saranno ridotti a crema.
Mescolate la ricotta con le nocciole tostate, fatte a piccoli pezzi e riempite con questo composto, i fiori di zucca.
Appoggiateli su una teglia rivestita di carta da forno e cuoceteli a 160° per 6/7 minuti in forno già caldo e statico.
Una volta pronti, servitili su un piatto sopra la vellutata di piselli e i vostri Fiori di Zucca ripieni con Ricotta e Nocciole sono pronti per essere gustati 😀
Sono ottimi caldi, ma perfetti anche freddi.

Fiori di Zucca ripieni di Ricotta e Nocciole

SE VOLETE VEDERE ALTRE RICETTE, CLICCATE QUI 😀

Precedente Tartufi allo Yogurt e Cioccolato bianco Successivo Barrette al Cioccolato e Noci senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.