Crea sito

Cartocci fritti

I Cartocci fritti sono una ricetta classica della rosticceria dolce siciliana.
Hanno una forma che ricorda i cannoli, ma realizzati con il pan brioche che viene fritto e poi farcito con una golosa crema alla ricotta e cioccolato fondente.

Ingredienti per 6 cartocci fritti:
300 g di farina 00
130 ml di latte intero
50 g di zucchero semolato
30 g di burro
2 g di lievito di birra fresco
1 uovo piccolo
1 cucchiaino di miele
un pizzico di sale
scorza grattugiata di un’arancia
zucchero semolato q.b.
olio di semi per friggere q.b.
per la farcitura:
250 g di ricotta vaccina
100 g di zucchero a velo
40 g di gocce di cioccolato

Cartocci fritti

Cartocci fritti

Per prima cosa dovrete preparare la crema per il ripieno perché dovrà riposare in frigorifero almeno per 4 ore.

Setacciate la ricotta con un colino a maglie strette e quando avrete ottenuto una crema liscia, aggiungete lo zucchero e mescolate bene.
Mettetela in una ciotola, copritela con la pellicola trasparente e riponete in frigorifero.
Il cioccolato verrà aggiunto successivamente.
Nella ciotola della planetaria versate la farina setacciata insieme allo zucchero, unite l’uovo intero, la scorza grattugiata dell’arancia e sbattete leggermente con una forchetta.
Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido insieme al cucchiaino di miele e aggiungetelo all’impasto.
Azionate la macchina e fatela lavorare fino a che gli ingredienti non siano amalgamati e poi aggiungete il pizzico di sale ed il burro a piccoli pezzi e molto morbido.
L’impasto deve essere liscio e perfettamente incordato. Con la planetaria ci vorranno circa 25 minuti.
Quando si staccherà completamente dalla ciotola, formate una palla e mettetela a lievitare.
Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e riponete nel forno spento a lievitare fino al raddoppio, circa 6 ore.
Passato il tempo necessario, dividete l’impasto in sei parti di ugual peso e formate con le mani dei cordoncini di circa 30 cm di lunghezza.
Arrotolateli sui cannelli ( quelli tradizionali per i cannoli ), sovrapponendo le estremità in modo da fissare la pasta e cercando di fare almeno 3 giri.
Non tirate l’impasto quando lo arrotolate, ma giratelo con delicatezza, lasciando mezzo centimetro di spazio in entrambi i lati.
Riponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno e lasciateli lievitare fino al raddoppio, almeno un paio d’ore, coprendoli con un canovaccio pulito e lasciandoli lontano da correnti di aria.
A questo punto i cartocci sono pronti per essere fritti.
Mettete l’olio di semi in una padella dai bordi alti e scaldatelo. La temperatura dell’olio non deve superare i 170°.
Friggeteli e girateli continuamente con una pinza.
Quando saranno bruni, metteteli sulla carta assorbente ad asciugare ed estraete delicatamente i cannelli.
Passateli nello zucchero semolato.
Mescolate le gocce di cioccolato con la crema di ricotta e riempiteli.
I Cartocci fritti siciliani sono pronti da gustare e saranno davvero buonissimi.

cartocci fritti

Si conservano in frigorifero per un giorno, ben chiusi in un contenitore ermetico.
Seguitemi anche sulla pagina Facebook – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette —> Cliccate qui 

2 Risposte a “Cartocci fritti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.