Cestini di Pasta frolla salata alla Curcuma

Oggi prepariamo insieme questi sfiziosi e gustosi Cestini di Pasta frolla salata alla Curcuma e Timo ripieni di patate, zucca mantovana, pomodorini semisecchi e amaranto. Una vera bontà.
Ho provato recentemente il pomodorino di Sicilia semisecco della linea Fior fiore Coop prodotta dall’azienda “Giuseppe Rosso Conserve di Sicilia“ e sono rimasta davvero soddisfatta.
Dalla polpa morbida e dolce, dal profumo intenso e dal sapore delicato, questi pomodorini sono senza conservanti e perfetti anche per condire i vostri primi piatti e arricchire alcuni contorni.
Sono un ingrediente fondamentale in molte ricette della cucina siciliana e sono molto buoni anche da accompagnare a dei formaggi tipici.

Ingredienti per 10 cestini:
150 g di farina 00
80 g di burro
80 g di ricotta vaccina
3 g di sale fino
3 cucchiaini di timo secco
2 cucchiaini rasi di curcuma in polvere
per il ripieno:
300 ml di acqua
250 g di zucca mantovana ( senza buccia )
150 g di patate
150 g di amaranto
30 g di pangrattato
10 pomodori semisecchi
1 cipolla
un ciuffo di prezzemolo
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Cestini di Pasta frolla salata alla Curcuma e timo

Cestini di Pasta frolla salata

Per prima cosa preparate la frolla salata, mettendo in una ciotola la farina 00 precedentemente setacciata e la curcuma in polvere.
Aggiungete il sale, il burro freddo a piccoli pezzi e la ricotta.
Impastate e quando si inizierà a formare un panetto morbido, unite il timo secco.
Amalgamate bene, formate una palla omogenea, copritela con la pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno un’ora.
Nel frattempo, preparare il ripieno.
Lessate le patate con la buccia ed una volta cotte, eliminate bene la pelle ( in questo modo assorbiranno meno acqua in cottura ).
Grattugiate la polpa della zucca.
Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in padella con un filo d’olio extravergine di oliva.
Unite la zucca mantovana, i pomodorini frullati grossolanamente e fate cuocere per circa 15 minuti a fuoco basso fino a che sia cotta.
Unite le patate schiacciate e aggiustate di sale.
In un pentolino mettete l’acqua, portatela a bollore e cuocete l’amaranto.
Lasciatelo sul fuoco fino a quando risulterà ben asciutto, ma non secco.
Nel frattempo tritate l’aglio ed il prezzemolo che incorporerete all’amaranto ancora caldo.
Lasciatelo intiepidire e poi unitelo alle verdure cotte.
Mescolate bene e fate raffreddare.
Riprendete la frolla salata e stendetela su un piano di lavoro, leggermente infarinato e formando uno spessore di circa 7 mm.
Prendete un coppa pasta di 6 cm circa ed iniziate a formare dei dischi.
Imburrate e infarinate gli stampi per i muffin e metteteci dentro i cerchietti di frolla, premendo bene la base e bucherellandola per non farla gonfiare troppo.
Versateci dentro due cucchiai pieni di ripieno e sopra spolverate il pangrattato.
Cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 200° per 30 minuti.
Gustateli ancora caldi e i vostri Cestini di Pasta frolla salata saranno sfiziosissimi.

Cestini di Pasta frolla salata alla Curcuma e timo

Per tornare alla pagina principale e vedere altre ricette, CLICCATE QUI 
Seguitemi anche sulla pagina Facebook – Dolcissima Stefy

Precedente Girelle di Carnevale Successivo Cartocci fritti

2 commenti su “Cestini di Pasta frolla salata alla Curcuma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.