Trippa alle erbe aromatiche

La trippa alle erbe aromatiche è una mia variazione della trippa romana alla mentuccia, una ricetta che parte da quella che prepara da sempre mia mamma.

Come di consueto ho seguito le sue preziose indicazioni, frutto di esperienza nel cucinarla, che io ho invece come degustatrice. Questo piatto, un tempo piuttosto comune, si prepara sempre più raramente, una o due volte l’anno al massimo.

Di ritorno da un piacevole viaggio di famiglia a Firenze, dove abbiamo apprezzato il tipico lampredotto (un delizioso fast food racchiuso in una rosetta con salsa verde e peperoncino), mio marito si è voluto consolare con la trippa (facilmente reperibile qui nelle Marche) e ha ritenuto di acquistare una confezione di trippa precotta.

Qualche anno fa la gradiva anche mio figlio con la ricetta di mia suocera di origini toscane. La mia ricetta invece ha origini umbro/marchigiane, visto che mio padre proveniva da Todi e mia mamma da Fano.

Costretta dunque dalle circostanze, mi sono documentata, e poi sotto la guida di mamma è nata la mia ricetta di trippa alle erbe aromatiche con una base di soffritto di scalogno, cipolla e carote e gli aromi del prezzemolo, l’origano, la maggiorana e la mentuccia…

Mio marito non riusciva a smettere di mangiarla e di complimentarsi! Addirittura superiore a quella di mia suocera che è molto più ricca di pomodoro! Non era mai successo prima d’ora, ma mi raccomando non ditelo a lei, non so come la prenderebbe.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30-40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 3-4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Trippa alle erbe aromatiche

  • Trippa precotta 600 g
  • carota 1
  • cipolla 1
  • Scalogno 1
  • Vino bianco secco mezzo bicchieri
  • Pomodori (maturi) 2
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Origano (secco) 3 pizzichi
  • Maggiorana 1 ciuffo
  • Mentuccia 1 ciuffo
  • Peperoncino q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Parmigiano (grattugiato) q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Scorza di limone (non trattato) q.b.

Preparazione

Trippa alle erbe aromatiche

  1. trippa alle erbe aromatiche

    Sciacquate delicatamente la trippa precotta e tagliata a striscioline. Scolatela bene.

    Preparate un trito di scalogno, carota e cipolla e inserite, insieme al peperoncino fresco (o in polvere) in una pentola con fondo spesso e olio sufficiente a coprire il fondo.

    Appena il soffritto si sarà rosolato, unite la trippa e dopo averla fatta insaporire per qualche minuto salate con un pizzico di sale grosso, quindi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.

    Aggiungete il pomodoro spellato e tagliato a cubetti e acqua bollente sufficiente a coprire la trippa. Coprite con un coperchio e lasciate cucinare per almeno 30 minuti.

    Provate a prendere una striscia di trippa su una forchetta per verificare il grado di cottura: dovrà scendere morbidamente e non risultare “tesa”. Se non fosse sufficiente assaggiatela direttamente.

    Servite calda con l’aggiunta di una spolverata di parmigiano e pepe macinato al momento.

Piatti di carne della tradizione contadina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.