Torta alle mele express rovesciata

La torta alle mele express rovesciata è un dolce soffice e delicato ideale per la colazione o a fine pasto.
Nata da una sfida, per cucinare una torta in meno di 15 minuti, che anche se non vinta, mi ha permesso di arrivare a 20 minuti invece che 40 occorrenti per realizzare la Torta di mele ricetta antica e 30-35 minuti circa per cucinare la Torta alla frutta fresca con olio di oliva.
Per contenere al massimo i tempi di cottura ho usato la tortiera più larga, precisamente 28 cm di diametro. Ho escluso l’utilizzo sia del forno a microonde che non ho, per vari motivi, che della padella.

In effetti inizialmente avevo pensato di cucinare in padella un crumble da assemblare poi con la frutta cotta, mele o frutti di bosco, sulla base dell’Apple crumble con ricotta al cocco, ma la richiesta della sfida parlava di torta.

Se vi accontentate di accorciare i tempi di cottura di circa 20 minuti allora questa torta alle mele express rovesciata fa per voi, provatela! Io nel frattempo continuo la mia ricerca per abbreviare i tempi di preparazione al massimo…

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Mele
  • 100 gZucchero
  • 20 gZucchero di canna
  • 1 bustinaLievito per dolci
  • 2Uova
  • 200 gFarina 00
  • 1Succo di limone
  • 50 gBurro
  • 90 gYogurt

Strumenti

  • Tortiera 28 cm di diamentro

Preparazione

  1. Riscaldate il forno alla temperatura di 180° C.

    Sbucciate e tagliate le mele a fettine ed irroratele con una parte del succo di limone.

    Ricoprite una tortiera con la carta da forno e cospargete il fondo con lo zucchero di canna.

    Disponete sopra in ordine uno strato di fette di mele.

    Mescolate in una ciotola le uova con lo zucchero, unite il burro a fiocchi e dopo aver ben amalgamato, aggiungete lo yogurt.

    Mescolate poi la farina ed il lievito setacciati.

    Quando il composto sarà omogeneo unite il succo di limone e versate sulle mele livellando bene con una spatola.

    Infornate e dopo dieci minuti, coprire con un foglio di alluminio.

    Controllare dopo altri dieci minuti il grado di cottura infilando al centro uno stecchino. Se estraendolo risulterà asciutto, la torta è pronta per essere capovolta in un piatto.

    Lasciatela raffreddare prima di servirla.

Se ti è piaciuta la mia ricetta…

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.