L’erbazzone o scarpazzone, piatto tipico reggiano

L’erbazzone è un piatto tipico reggiano, chiamato anche scarpazzone, che viene preparato, generalmente, da fine giugno in poi fino agli Ognissanti. Si tratta di una torta salata molto gustosa di origine contadina che viene consumata nelle gite fuori porta accompagnando con un sorso di Lambrusco, ma nel tempo è diventata consuetudine consumarlo anche come antipasto e alla prima colazione.

Ingredienti per 8 – 12 persone e una teglia da 22:


1 kg di bietole o spinaci, 50 g di strutto, 1 spicchio d’aglio, mezza cipolla, 4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, sale, pepe nero macinato.

Per la pasta:


2 dischi di pasta brisèe oppure 300 grammi di farina, 60 grammi di burro e acqua tiepida q. b.

 

ricetta dell'erbazzone, peccato di gola

Preparazione dell’erbazzone:

  • Lavate accuratamente le bietole (o gli spinaci), accertandovi che non ci siano foglie ingiallite o non più buone e lessatele per circa 5 minuti, dopodiché scolatele, strizzatele e sminuzzatele.
  • In un tegame lasciate insaporire uno spicchio d’aglio con dello strutto e mezza cipolla sminuzzata e lasciate andare per 5 minuti.
  • Quando le bietole saranno pronte lasciate freddare e aggiungete del parmigiano reggiano grattugiato, pepe nero macinato e sale (se fosse necessario anche un po’ d’olio extravergine d’oliva)
  • Se non avete o non volete utilizzare una brisèe già pronta potrete fare un impasto mescolando 300 grammi di farina 00 con 60 grammi di burro e aggiungere acqua tiepida a cucchiaiate, fino ad ottenere un pasta liscia ed elastica.
  • Infine cuocete l’erbazzone in forno caldo a 180° per 30 minuti.

 

 

Qualche consiglio:

potete preparare questa torta salata sia nella versione ricoperta che nella versione scoperta (quindi senza disco di pasta in superficie);
a seconda della zona l’erbazzone può variare negli ingredienti come nell’uso di burro o strutto, di bietole o di spinaci, pancetta e ricotta, fino a finire all’impasto fatto a mano o di brisèe.

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!

4 Comments

  1. che buono ottimo aspetto!!!

  2. Buonissimo 🙂 Questa focaccia non la mangio da una vita…prima mamma la faceva sempre! Poi io amo la brisèè baci Giovanni e buon fine settimana!

  3. eh si lo devo fare!!devessere buonissimo!!
    ciauuuu

  4. buono l’erbazzone! io lo preparo mettendo 500 di spinaci e 500 di coste e lo ricopro!
    però devo provare la tua versione!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.