Funghi ripieni

Durante l’autunno c’è un ingrediente a cui difficilmente riesco a fare a meno. Sto parlando dei funghi: carnosi, profumati, saporiti. Si prestano benissimo in tantissimi tipi di ricette passando abilmente dai primi piatti con vellutate, paste e risotti, ai secondi a base di carne, di pesce e chiaramente vegetariani. Ma anche torte salate! E in questa lunga lista cosa manca? Non farmi ricominciare, altrimenti posso trovarne delle altre, magari inventarne delle nuove, chissà! Ma intanto ho deciso di raccontarti dei funghi ripieni.

Si tratta di un antipasto molto leggero, semplice e sfizioso. Parlo di antipasto perché non direi un secondo piatto, sempre che tu non abbia in mente di triplicare le dosi! Perciò, a seconda dei casi, puoi decidere di accompagnare i funghi ripieni con dei bocconcini di salsiccia, oppure, per restare in stile vegetariano, direi un bel mix di formaggi!

Intanto ti ho parlato della ricetta dei funghi ripieni, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!

Gio’

ricetta funghi ripieni, peccato di gola di giovanni
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per 12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti per 12 pezzi

  • Funghi champignon (cremini) 12
  • Pomodorini ciliegino 2
  • Mozzarella 50 g
  • Rosmarino 1 rametto
  • Timo 2 rametti
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i funghi ripieni dobbiamo subito occuparci della pulizia: dopo aver grattato via il terreno con l’aiuto di una pezza inumidita, va eliminata la base dove c’è il terreno. Stacca il cappello dal gambo semplicemente ruotandolo e staccandolo. Sminuzza in pezzetti piccoli e mettili da parte; i cappelli invece versali in un recipiente e insaporiscili con un pizzico di sale, pepe,

    funghi ripieni, peccato di gola di giovanni 1
  2. poi sfoglia il timo, versa un po’ d’olio e mescola bene. Trasferisci i cappelli dei funghi su una leccarda rivestita con carta forno con la parte concava verso l’alto.

  3. Metti una padella sul fuoco, riscalda un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. Non appena il fondo è caldo tuffa i pezzetti di funghi. Regola di sale e salta pochi istanti a fiamma viva, giusto il tempo necessario affinché risultino ben dorati e gustosi. Raccogli i pezzetti in un recipiente e aggiungi la mozzarella sminuzzandola a cubetti piccoli.

  4. Fai lo stesso con i pomodorini e amalgama bene il tutto. Con questo condimento riempi i cappelli e poi cuoci in forno statico, già caldo a 220°, per circa 8 – 10 minuti.

    funghi ripieni, peccato di gola di giovanni 4
  5. Una volta pronti non ti resta che servire i tuoi funghi ripieni ancora molto caldi!

    ricetta funghi ripieni, peccato di gola di giovanni 2

I consigli di Giovanni

  • Perché non fare un bel mix di funghi ripieni utilizzando cremini e champignon, e per versioni ancora più gustose chiaramente porcini e portobello;
  • Invece della mozzarella potresti utilizzare dei formaggi filanti più sapidi come per esempio del caciocavallo o qualcosa di più dolce come dell’asiago!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.