FALAFEL DI CECI

I falafel di ceci sono una pietanza mediorientale che sostituiva la carne nei giorni del digiuno dei copti egiziani. Sono appetitose polpette di legumi fatte con ceci, o fave o fagioli tritati e conditi con spezie, cipolla, aglio, cumino, coriandolo e poi fritte.

I falafel di ceci sono ottimi da servire come antipasto o con l’aperitivo, oppure per un secondo vegetariano accompagnati da salse, come ad esempio la maionese allo yogurt senza uova.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaAraba

Ingredienti

250 g ceci (cotti lessati o in scatola)
1 cipolla
1 spicchio aglio
prezzemolo (fresco)
11/2 cucchiaino cumino in polvere
11/2 cucchiaino coriandolo in polvere
2 pizzichi bicarbonato
sale
q.b. olio extravergine d’oliva (per l’impasto)
q.b. olio di semi di girasole (per la frittura)

undefined

Strumenti

undefined

Preparazione

Preparate i legumi, che siano secchi e lessati o in scatola. Sciacquateli e scolateli per qualche minuto.

Mettete tutti gli ingredienti, tranne l’olio, in mixer e frullate. Poi aggiungete un po’ per volta l’olio di oliva fino ad ottenere una crema morbida e malleabile con le mani.

Lasciate riposare l’impasto per qualche minuto, coperto. Nel frattempo mettete a riscaldare l’olio in una padella per fritture.

Con le mani leggermente umide di acqua prendete delle piccole porzioni di impasto e formate delle palline.

Friggete i falafel di ceci nell’olio, scolateli quando sono dorati e serviteli con salse a piacere.

undefined

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.