Gnocchi all’orata con olive e pomodorini

Gli gnocchi all’orata con olive e pomodorini sono un primo piatto a base di pesce molto semplice, preparato con pochissimi ingredienti che, tuttavia, danno grande gusto a questo piatto.
Lo ammetto, questo primo è nato per consumare una mezza orata avanzata la sera prima (era enorme e non ce l’abbiamo fatta a mangiarla tutta!), e, in genere, quando avanza del pesce, cerco sempre di reinventare qualcosa, preparando per esempio delle polpettine oppure un tortino di pesce e patate . Questa volta ho optato per un primo piatto: ovviamente potete prepararlo con l’orata, ma va benissimo anche il merluzzo, la spigola, le triglie e, perchè no, anche il famigerato pesce da zuppa, che il più delle volte avanza sempre! L’importante è pulirli bene per evitare fastidiose spine in bocca.

E se non avete del pesce avanzato, direte voi? Questo piatto può essere preparato lo stesso: per 4 persone sarà sufficiente un’orata di media pezzatura (circa 400-450 g intera): potete farvela sfilettare dal vostro pescivendolo di fiducia e poi cuocerla in padella a cubetti da cruda insieme al resto del condimento oppure, cuocerla a vapore o lessarla per pochi minuti, pulirla per bene e utilizzare la polpa. Io vi consiglio quest’ultimo metodo, perchè c’è meno spreco di polpa e riuscirete a ricavare il massimo dalla vostra orata! Il quantitativo di pesce indicato è molto relativo, usate pure quello che avete, 50 g in più o in meno non cambieranno il sapore della ricetta! Anche per quanto riguarda gli gnocchi, vale lo stesso discorso: se non li avete o non vi piacciono, usate pure la classica pasta di semola: io vi consiglio la pasta lunga come spaghetti e linguine oppure della pasta corta rigata tipo le penne oppure, ancora, i fusilli.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano questi buonissimi gnocchi all’orata con olive e pomodorini! Provate anche la pasta con le triglie e i paccheri con il sugo di sgombri e totani!

Seguimi anche su FacebookInstagram – Twitter –  Pinterest 
TORNA ALLA HOME.

gnocchi all'orata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
87,31 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 87,31 (Kcal)
  • Carboidrati 7,18 (g) di cui Zuccheri 1,62 (g)
  • Proteine 4,45 (g)
  • Grassi 4,67 (g) di cui saturi 1,76 (g)di cui insaturi 1,35 (g)
  • Fibre 0,56 (g)
  • Sodio 153,74 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per gli gnocchi all’orata

  • 400 ggnocchi di patate
  • 200 gorata (cotta e al netto degli scarti)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ramettoprezzemolo tritato
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 10pomodorini ciliegino
  • 40 golive nere (denocciolate)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti per preparare gli gnocchi all’orata

  • Padella
  • Tegame

Preparazione degli gnocchi all’orata con olive e pomodorini

Vediamo insieme come preparare questi buonissimi e semplici gnocchi all’orata con olive e pomodorini.
  1. Prima di tutto, approntate il pesce che vi servirà per condire questo primo piatto.

    Se utilizzate pesce avanzato, deliscatelo e eliminate accuratamente tutte le spine.

    Se, invece, utilizzate pesce fresco, cuocetelo a vapore oppure lessatelo con poca acqua per 15-20 minuti, lasciatelo intiepidire e poi eliminate la testa, la pelle, la lisca centrale e le altre eventuali spine.

  2. In una padella mettete un po’ d’olio (3-4 cucchiai) e l’aglio intero sbucciate. Fate dorare l’aglio, poi togliete la padella dal fuoco (per evitare schizzi d’olio!) e aggiungete i pomodorini tagliati a metà e un rametto di prezzemolo, salate, pepate e cuocete a fiamma vivace per 4-5 minuti.

  3. Quando i pomodorini cominceranno ad appassire, unite la polpa dell’orata sbriciolata grossolanamente e fate insaporire.

    Per ultime, aggiungete le olive nere denocciolate tagliate a rondelle. Mescolate per un paio di minuti e spegnete il fuoco. Eliminate lo spicchio d’aglio e il rametto di prezzemolo e regolate di sale e pepe.

    Il condimento per gli gnocchi è pronto.

  4. Mettete a bollire una pentola con dell’acqua, aggiungendo il sale sin dall’inizio. Questo perchè gli gnocchi hanno bisogno di pochissimi minuti di cottura e se, aggiunto con gli gnocchi, il sale non avrebbe il tempo di sciogliersi.

    Non appena l’acqua bolle, versate gli gnocchi e, non appena salgono a galla, scolateli, lasciando da parte un po’ d’acqua di cottura.

  5. Versateli nella padella con il condimento e fate insaporire per qualche minuto a fiamma vivace, versando qualche cucchiaiata di acqua di cottura per far amalgamare meglio i sapori.

    Terminate il piatto con una spolverizzata di prezzemolo fresco tritato e servite subito i vostri gnocchi all’orata!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.