Crea sito

Pasta al sugo di sgombri e totani

La pasta al sugo di sgombri e totani è un primo piatto a base di pesce molto semplice e gustoso.

Il sugo si prepara in pochi minuti, ma il suo sapore è veramente eccezionale! Perfetti in estate, ma ideale anche in altri periodi dell’anno, come salvapranzo veloce, e in altre occasioni. E’ un piatto d’effetto, ma tutto sommato molto economico..insomma, ne vale davvero la pena provarlo!

Come sempre, vi consiglio di preparare il condimento per i vostri paccheri con qualche ora di anticipo, in modo tale che il tempo di riposo faccia amalgamare meglio i sapori e rendere il sugo ancora più saporito!

Per questa ricetta, ho voluto arricchire il sugo anche con gli anelli di totano: potete utilizzare quelli freschi o surgelati, così come, se li preferite, potete usare anche i calamari. Per quanto riguarda gli sgombri, invece, io ho utilizzato dei filetti di sgombro in scatola di ottima qualità, ma potete anche utilizzare quelli freschi, puliti, deliscati e tagliati in pezzetti (in questo caso, fate attenzione a togliere tutte le spine).

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima pasta al sugo di sgombri e totani! Se vi interessano altri primi piatti con il pesce o altre ricette a base di pesce, non perdetevi queste raccolte: Primi piatti di pesce – raccolta di ricette per tutte le occasioni e Ricette facili a base di pesce – raccolta di ricette.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

pasta al sugo di sgombri e totani
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g Paccheri (o altra pasta secca o fresca)
  • 120 g Sgombro sott’olio
  • 150 g Anelli di totano (o di calamari)
  • 250 g Polpa di pomodoro
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. Prezzemolo fresco tritato
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio Aglio
  • 10 Olive nere

Preparazione

  1. Preparare la pasta al sugo di sgombri e totani è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

    Per questo piatto ho utilizzato i paccheri, ma ovviamente vanno benissimo altri formati di pasta fresca o secca, come per esempio la pasta corta rigata o gli spaghetti.

  2. Partite dalla preparazione del condimento. Se utilizzate i totani surgelati, fateli scongelare bene, in modo che eliminino tutta l’acqua in eccesso.

  3. In una padella mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva, una cipolla tritata e lo spicchio d’aglio sbucciato e tagliato in due. Unite anche le olive denocciolate e tagliate a pezzetti. Fate soffriggere a fuoco moderato, facendo attenzione a non bruciare la cipolla.

  4. Quando la cipolla sarà appassita e leggermente dorata, mettete gli anelli di totano tagliati in due (se volete, potete anche lasciarli interi). Fate insaporire per un paio di minuti al massimo, poi unite la polpa di pomodoro e un rametto di prezzemolo.

  5. Fate cuocere per 10-15 minuti circa. Negli ultimi minuti di cottura, aggiungete anche i filetti di sgombri sbriciolati grossolanamente. Regolate di sale e di pepe. Se il sugo dovesse essere troppo denso, potete aggiungere qualche cucchiaiata di acqua.

  6. Nel frattempo, lessate i paccheri (o altra pasta a vostra scelta), scolateli e metteteli nel condimento. Fate insaporire per qualche minuto e impiattate, completando il piatto con una spolverata di pepe e un po’ di prezzemolo fresco tritato.

  7. Bene, la vostra pasta al sugo di sgombro e totani è pronto..vedrete che bontà!

Potrebbero interessarvi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.