Triglie al cartoccio – ricetta light

Le triglie al cartoccio sono una ricetta light molto buona e saporita. E’ un secondo piatto adatto a tutti, anche a chi è a dieta o semplicemente cerca un metodo di cottura sano e con pochi grassi.

La cottura al cartoccio, infatti, dà la possibilità di aggiungere davvero pochissimi grassi alla ricetta (anzi, se volete, potete non aggiungerne proprio, senza compromettere il risultato finale) e di cuocere le triglie mantenendone tutto il sapore e il gusto originale.

Vi basterà aggiungere nel cartoccio pochissimi altri ingredienti e otterrete un secondo piatto davvero superlativo! E se siete amanti delle triglie, non perdetevi anche la ricetta della Pasta con le triglie, semplice e gustosissima e anch’essa molto leggera!

Preparare le triglie al cartoccio è davvero molto semplice. L’unica accortezza che dovrete avere è quella di squamarle per bene, ma se non volete o non sapete farlo, potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di farlo per voi!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo buonissimo secondo piatto! Se vi interessano altre ricette a base di pesce, date un’occhiata alle mie raccolte: Primi piatti di pesce – raccolta di ricette per tutte le occasioni e Ricette facili a base di pesce – raccolta di ricette.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

 

triglie al cartoccio ricetta light
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 500 g Triglie
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 10 Pomodorini ciliegino
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. sale, pepe
  • 1-2 cucchiaio Vino bianco

Preparazione

  1. Preparare le triglie al cartoccio è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Prima di tutto eviscerate bene le triglie ed eliminate tutte le squame. Sciacquatele sotto l’acqua corrente.

  3. Preparate poi il cartoccio utilizzando un lungo foglio di carta forno bagnato e strizzato, adagiandolo per metà su una placca da forno.

  4. Adagiate su questa metà le triglie una vicina all’altra e procedete al condimento.

  5. Conditele con sale e pepe. Nel cartoccio mettete anche i pomodorini tagliati a metà, il prezzemolo tritato e gli spicchi d’aglio puliti e tagliati a pezzetti.

  6. Per finire, mettete 1-2 cucchiai di vino bianco (se volete, potete anche ometterli o sostituirli con un paio di cucchiai di acqua) e un filo d’olio (ma se siete a dieta, potete omettere completamente l’olio, le triglie al cartoccio verranno morbide e umide ugualmente).

  7. Richiudete il cartoccio con l’altra metà della carta forno, ripiegandola sulle triglie e sigillate bene i bordi, accartocciandoli su se stessi. Con una forchetta, fate un buchino al centro del cartoccio, in modo da creare uno sfiato per il vapore durante la cottura.

  8. Infornate in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Una volta pronti, servite subito.

    Se avete ospiti, potete anche preparare le vostre triglie al cartoccio in monoporzioni, creando tanti cartocci quanti sono i vostri commensali.

  9. Facili, no? Provatele e fatemi sapere! ^_^

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Ricette con pomodori secchi - raccolta di ricette Successivo Ciambellone senza latte con olio d'oliva

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.