Crea sito

Polpo in umido al pomodoro

Il polpo in umido al pomodoro è un secondo piatto molto gustoso e saporito, oltre che molto leggero. In realtà è un secondo piatto che può fungere anche da ottimo antipasto caldo, ma anche come condimento per un ottimo primo piatto a base di pesce..condite un bel piatto di spaghetti o di linguine con questo condimento e vedrete che bontà!

Il polpo in umido al pomodoro è quindi  un piatto che può risolvervi, in un colpo solo, un intero pranzo e prepararlo è davvero molto semplice! L’unica accortezza che dovrete avere è quella di stare attenti alla cottura del polpo..quest’ultimo, infatti, con una cottura sbagliata, rischia di diventare duro e gommoso..il segreto fondamentale per una perfetta cottura del polpo è quello di cuocerlo lentamente, a fiamma bassissima e con la pentola coperta. Non servirà aggiungere altra acqua o altri liquidi, perchè in cottura il polpo eliminerà la sua acqua e si cuocerà con quella, rimanendo buono e saporito!

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo come si prepara il polpo in umido al pomodoro!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

polpo in umido al pomodoro

Polpo in umido al pomodoro

Ingredienti:

  • 1 kg di polpi freschi o surgelati (ma io, come sempre, consiglio quelli freschi!)
  • 100 gr circa di pomodorini
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • olio extra vergine d’oliva
  • pepe

Procedimento:

Preparare il polpo in umido al pomodoro è molto semplice. Cominciate prima di tutto dalla pulizia dei polpi. Per questo tipo di preparazione vanno bene i polpi di piccole e medie dimensioni (i polpi più grandi vanno meglio per altri tipi di preparazioni, per esempio grigliati o in insalata —> la ricetta dell’insalata di polpo la trovate QUI e QUI ).

Sciacquateli sotto l’acqua corrente ed eliminate, aiutandovi con un coltello, gli occhi e la parte centrale vicino ai tentacoli.

In un tegame mettete l’olio, la cipolla affettata sottile, gli spicchi d’aglio interi e spellati, un rametto di prezzemolo, i pomodori e il polpo. Accendete a fiamma bassissima sotto il tegame, coprite con un coperchio e fate cuocere lentamente, girando di tanto in tanto il polpo per farlo cuocere uniformemente da tutti i lati. Non mettete sale, perchè il polpo è già sapido di suo. I tempi di cottura sono indicativi, dipendono dalla grandezza del polpo: in ogni caso per verificare la cottura, potete infilare una forchetta nella parte più carnosa. Se riesce a penetrare con facilità, vuol dire che è pronto, altrimenti proseguite la cottura.

Al termine aggiungete una spolverata di pepe e regolate di sale ( ma molto probabilmente non ce ne sarà bisogno).

Bene,  il vostro polpo in umido al pomodoro è pronto! Vedrete quanto è buono cotto in questo modo! Provatelo anche come condimento per un primo piatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.