Crea sito

Salmone all’arancia

Il salmone all’arancia è un secondo piatto a base di pesce molto semplice e veloce da preparare. Ci vogliono davvero pochi minuti ed è perfetto sia per i pasti di tutti i giorni, sia come secondo piatto per le feste di Natale o per altre occasioni importanti: il salmone all’arancia, infatti, va fatto cuocere precedentemente in forno, la salsa all’arancia va preparata a parte e può tranquillamente essere preparata in anticipo: al momento della cena, vi basterà scaldare e assemblare il tutto! In alternativa, vi consiglio anche il buonissimo salmone al limone, ancora più semplice da preparare, ma ugualmente buonissimo oppure il salmone al forno!
Prima di vedere come si prepara il salmone con salsa all’arancia, vi lascio il link della mia raccolta di ricette con salmone fresco e affumicato e qualche altro link utile nel caso stiate organizzando un pranzo a base di pesce: primi piatti a base di pesce, menù economico di pesce, ricette facili a base di pesce, antipasti veloci con la pasta sfoglia.

Bene, adesso passiamo alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo facile e buonissimo secondo piatto a base di salmone!
Seguimi anche su FacebookInstagram – Twitter –  Pinterest 
TORNA ALLA HOME.

salmone all'arancia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti salmone all’arancia

  • 4 fettesalmone
  • Succo di 3 arance
  • 3 cucchiaiamido di mais (maizena) (o farina)
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • 1 ramettoprezzemolo
  • q.b.Buccia d’arancia

Strumenti

  • Forno
  • Leccarda
  • Tegame
  • Colino

Preparazione del salmone all’arancia

Preparare il salmone all’arancia è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.
  1. Per questa ricetta potete utilizzare o le fette di salmone o il filetto, il procedimento è lo stesso.

  2. Ungete leggermente con un filo d’olio le fettine di salmone da entrambi i lati e poggiatele su una teglia da forno coperta da carta forno.

    Condite con sale e pepe (ed eventualmente altri odori come prezzemolo o rosmarino) e infornate in forno già caldo a 200° per circa 25 minuti. I tempi di cottura ovviamente sono indicativi, perchè dipende dalla grandezza delle vostre fette di salmone e dal loro spessore.

    Una volta pronto (sarà leggermente dorato in superficie), spegnete il forno e mettete da parte.

  3. Nel frattempo, preparate la salsa all’arancia, ma prima di spremere le arance, grattugiate la buccia di un’arancia e mettete da parte.

    Procedete poi a spremere le arance e a filtrare il succo con un colino.

  4. Mettete il succo ottenuto in un tegamino, aggiungete A FREDDO l’amido di mais (altrimenti si formano i grumi) e fate sciogliere mescolando con una frusta.

    Unite poi l’olio, un pizzico di sale e pepe e l’acqua. Mescolate ancora e accendete il fuoco.

  5. Fate addensare la salsa a fuoco basso, mescolando in continuazione, quando comincerà a bollire, proseguite la cottura per 1-2 minuti e poi spegnete il fuoco.

  6. La densità della salsa e l’intensità del suo sapore, comunque, potete deciderla voi, aumentando o diminuendo gli ingredienti: se la volete più liquida ma comunque dal sapore deciso, aggiungete altro succo d’arancia (oppure acqua, per un sapore più tenue e delicato), se la volete più densa, sciogliete un altro po’ di amido di mais in un pochino d’acqua fredda e aggiungetela alla salsa.

  7. Sistemate le fette di salmone calde su un piatto da portata, versatevi sopra la salsa all’arancia e terminate il piatto con un po’ di prezzemolo fresco tritato e di buccia d’arancia grattugiata (che avrete precedentemente messo da parte).

    Il vostro salmone all’arancia è pronto per essere gustato!

Note:

  1. – Il salmone all’arancia può essere preparato con qualche ora di anticipo, ma vi consiglio di prepararlo comunque in giornata, perchè, in caso contrario, dovreste conservare il salmone in frigorifero e la sua morbidezza potrebbe essere compromessa (in altre parole, potrebbe seccarsi).

    – Se volete sostituire l’amido di mais con la comune farina 00, potete farlo utilizzando la stessa quantità: nel caso della farina, però, quest’ultima va fatta sciogliere a caldo. Scaldate prima il succo d’arancia, acqua e olio e poi aggiungete piano piano la farina setacciata, mescolando velocemente con una frusta.

    – Se, nonostante questo, la salsa all’arancia vi risulta grumosa, niente paura! Vi basterà filtrarla con un colino e schiacciare gli eventuali grumi rimasti nel colino con il dorso di un cucchiaio.

    – Se preparate la salsa in anticipo e questa, una volta fredda, risulta troppo densa, potete scaldarla un po’ con qualche cucchiaio di acqua e/o frullarla velocemente con un frullatore ad immersione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.