Ciambella rustica zucca e prosciutto crudo con Bimby e senza

La ciambella rustica zucca e prosciutto crudo è una ricetta salata, che racchiude meravigliosi sapori autunnali. E’ inutile, quando arriva l’autunno, non si può non pensare alla zucca e ai mille modi in cui la si può preparare. Questa ciambella salata è solo uno dei tanti! Ha un gusto delicato e deciso allo stesso tempo, grazie alla presenza della zucca nell’impasto e a gustosissimi e morbidissimi dadini di prosciutto crudo, che rendono questa ciambella rustica una ricetta assolutamente da provare!

Ovviamente potete sostituire il prosciutto crudo anche con altri salumi, come per esempio lo speck, la pancetta, il prosciutto cotto o il salame…e vi dirò di più! Se volete, con lo stesso impasto, potete anche preparare un plumcake o dei muffin!

Preparare questa ricetta non è molto difficile, non ci sono particolari difficoltà o accorgimenti da seguire, è perfetta per buffet, come cena veloce, come pranzo a sacco e – perchè no – anche come gustosissimo centro tavola nel periodo festivo!


Curiosi di sapere come si prepara la ciambella rustica zucca e prosciutto crudo?


Allora passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme ingredienti e procedimento! Vi metto sia il procedimento tradizionale che quello Bimby…a voi la scelta su come prepararlo!


Se cercate altre idee per ricette con la zucca o per lievitati e torte salate, potete dare un’occhiata alla mia raccolta di ricette con zucca gialla e alla raccolta di focacce e pizze rustiche!


Seguimi anche su Facebook – Instagram  Twitter –  Pinterest !

ciambella rustica
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
218,88 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 218,88 (Kcal)
  • Carboidrati 23,02 (g) di cui Zuccheri 1,73 (g)
  • Proteine 11,18 (g)
  • Grassi 9,84 (g) di cui saturi 3,07 (g)di cui insaturi 3,10 (g)
  • Fibre 0,88 (g)
  • Sodio 382,44 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per preparare la ciambella rustica alla zucca e prosciutto crudo

  • 200 gFarina 00
  • 120 gZucca (pesata a crudo)
  • 120 gprosciutto crudo DOP, di Parma
  • 3uova (medie)
  • 25 gParmigiano reggiano
  • 50 glatte (o di soia)
  • 2scalogni (o 1 porro o 1 cipolla media)
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 1 bustinalievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Bimby
  • Frullatore / Mixer
  • Stampo per ciambelle – antiaderente apribile diametro 18-20 cm
  • Frusta elettrica

Preparazione della ciambella rustica alla zucca e prosciutto crudo

Vediamo insieme come preparare questa buonissima ciambella salata alla zucca. Metterò prima il procedimento con il Bimby e poi il procedimento classico.

Procedimento con Bimby

  1. Sbucciate la zucca, lavatela e tagliatela a pezzi. Mettetela nel boccale insieme agli scalogni (o al porro o alla cipolla): 2 colpi Turbo. Con la spatola riunite sul fondo, aggiungete l’olio e cuocete 5 min. 100° Antiorario vel 1. Al termine, fate intiepidire con il boccale aperto.

  2. Aggiungete poi le uova, il parmigiano, la farina, il latte e un pizzico di sale (non esagerate con il sale, perchè c’è il prosciutto crudo che dà sapidità alla ciambella): 20 sec antiorario vel 3. Unite il lievito: 10 sec Antiorario vel 3.

  3. Imburrate e infarinate leggermente uno stampo da ciambella da 18-20 cm, versatevi metà del composto, distribuite su tutta la superficie il prosciutto crudo tagliato a dadini e poi coprite il tutto con il composto restante. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Fate comunque la prova stecchino prima di tirare fuori la ciambella. Lasciate raffreddare e servite in tavola, decorando la vostra ciambella rustica con alcune fette di prosciutto crudo, sistemate nel buco della ciambella a mo’ di rosa.

Procedimento della ciambella rustica senza Bimby.

  1. La ciambella rustica si può preparare senza problemi anche se non si ha a disposizione il Bimby. Pulite la zucca, tagliatela a pezzetti e mettetela in un mixer insieme alla cipolla. Tritate per qualche secondo fino a quando non avrete ottenuto un trito abbastanza fine.

  2. Mettete 30 gr di olio in una padella e unite il trito di zucca e cipolla. Fate cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti. Al termine, mettete tutto in una ciotola e lasciate intiepidire.

  3. Unite a questo punto le uova, la farina, il formaggio grattugiato, il latte ed un pizzico di sale. Lavorate con le fruste elettriche fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Aggiungete, infine, il lievito istantaneo per torte salate e continuate a lavorare il composto con le fruste per qualche altro secondo, fino a quando non si sarà completamente incorporato all’impasto.

  4. Accendete il forno a 180° e nel frattempo tagliate il Prosciutto crudo. Imburrate e infarinate leggermente uno stampo da ciambella da 18-20 cm e versatevi metà del composto.

  5. Distribuite su tutta la superficie i dadini di prosciutto crudo ed, infine, coprite con l’impasto rimanente. Infornare in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Fate comunque la  prova stecchino prima di tirare fuori dal forno la ciambella rustica zucca e prosciutto crudo. Fare raffreddare e servire in tavola, decorandola con rose di prosciutto crudo sistemate nel buco della ciambella.

Come si conserva la ciambella rustica zucca e prosciutto crudo

  1. La ciambella rustica alla zucca si può preparare con qualche ora di anticipo: in questo modo, avrà tutto il tempo per raffreddarsi e potete gustarla al meglio.

    Se dovesse avanzarvi, vi consiglio di avvolgerla in un po’ di pellicola trasparente per evitare che si secchi e conservatela in frigo al massimo per un paio di giorni. Al momento di consumarla, vi basterà scaldarla qualche minuto nel forno a 100°

    – In alternativa potete anche congelare il vostro ciambellone rustico: vi consiglio, in questo caso di tagliarlo a fette, avvolgere ciascuna fetta in un po’ di pellicola trasparente e metterla in freezer: in questo modo avrete la ciambella già porzionata e se avete bisogno – che so – solo di 1 o 2 porzioni, potete scongelare solo ciò che vi serve, senza necessariamente dover scongelare la ciambella intera. Anche in questo caso, potete tirarla fuori qualche ora prima e farla scongelare a temperatura ambiente oppure metterla qualche secondo nel microonde a potenza minima oppure – ancora – potete scongelarla in forno alla temperatura minima per 10-15 minuti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.