Vellutata di zucca e patate con Bimby e senza

La vellutata di zucca e patate con bimby e senza bimby è una pietanza perfetto in questo periodo, da gustare calda o tiepida nelle serata più fredde, magari accompagnata da crostini di pane tostato. Può anche essere un primo piatto leggero, avendo comunque le patate tra gli ingredienti, che vanno a coprire il fabbisogno dei carboidrati all’interno del pasto.

Vi consiglio davvero di provarla, ha un sapore delicatissimo e una consistenza vellutata e morbida in bocca..e per renderla ancora più buona, ho completato la vellutata di zucca e patate con bimby e senza bimby con qualche cucchiaiata di ricotta (io ho utilizzato quella senza lattosio)..una vera squisitezza!

Ovviamente, gli intolleranti al lattosio, se non tollerano i prodotti delattosati, possono tranquillamente omettere la ricotta, la vellutata sarà buona comunque (la ricetta originale non la prevedeva, è stata un’aggiunta mia).

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara la vellutata di zucca e patate con Bimby e con il procedimento tradizionale! Se cercate altri primi piatti autunnali e invernali, perfetti per i giorni più freddi, date un’occhiata QUI: RACCOLTA DI PRIMI PIATTI AUTUNNALI E INVERNALI e QUI: RACCOLTA DI RICETTE A BASE DI RISO E RISOTTI 

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

vellutata di zucca e patate con bimby e senza
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:3-4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 1 cipolla
  • 1 Carota
  • 40 g Olio extravergine d’oliva
  • 500 g Zucca gialla già pulita
  • 250 g Patate
  • 600 g Acqua
  • 3-4 cucchiai Parmigiano reggiano (Per gli intolleranti, utilizzate uno molto stagionato o omettetelo)
  • 150 g Ricotta vaccina
  • q.b. Crostini di pane tostato per accompagnare
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. salvia o rosmarino o prezzemolo

Preparazione

Procedimento con Bimby

  1. Preparare la vellutata di zucca e patate è davvero molto semplice. Vediamo insieme prima il procedimento con il Bimby.

  2. Mettete nel boccale la cipolla e la carota tagliata a pezzi e tritate 10 sec vel 7.

  3. Aggiungete l’olio e rosolate 5 minuti 100° vel 1.

  4. Tagliate la zucca e le patate in pezzetti piuttosto piccoli e metteteli nel boccale.

    Unite anche l’acqua e cuocete 25 min 100° vel 1.

  5. Man mano controllate la cottura: se il liquido nel boccale dovesse asciugarsi troppo, aggiungete un altro po’ d’acqua attraverso il foro del coperchio e proseguite la cottura come programmato.

    Se, invece, alla fine dei 25 minuti, la vostra vellutata è ancora liquida (dipende dalle verdure che utilizzate), proseguite la cottura per 10 min temp Varoma vel 1 o comunque fino ad ottenere la consistenza desiderata (le mie verdure erano molto acquose e ho dovuto proseguire la cottura anche oltre i 10 minuti, quindi regolatevi al momento).

  6. A fine cottura frullate 20 sec vel 6.

  7. Aggiungete 100 gr di ricotta nel boccale e il formaggio grattugiato. Regolate anche di sale e pepe. Mescolate 1 min vel 4-5.

  8. Mettete i restanti 50 gr di ricotta in una ciotolina e diluitela con un po’ di acqua, di latte o di brodo vegetale. Mescolate con una forchetta fino a ridurla a crema.

  9. Impiattate e versate con un cucchiaino un po’ di crema di ricotta sulla superficie di ogni piatto. Accompagnate la vellutata con crostini di pane tostato e decorate il piatto con un po’ di prezzemolo tritato o una fogliolina di salvia o qualche ago di rosmarino.

Procedimento tradizionale senza Bimby

  1. In un mixer tritate sia la cipolla che la carota. Mettetele in un tegame, insieme all’olio extra vergine d’oliva. Fate rosolare per qualche minuto.

  2. Tagliate la zucca e le patate a dadini abbastanza piccoli (per facilitare la cottura) e metteteli nel tegame insieme all’acqua.

    Fate cuocere per almeno 25 minuti.

  3. Se durante la cottura, l’acqua messa inizialmente dovesse consumarsi, aggiungetene un altro po’, poco alla volta.

     

  4. Trascorso questo tempo, prendete un frullatore ad immersione e frullate il tutto per 1-2 minuti.

    A questo punto regolatevi sulla consistenza: se la vostra vellutata è ancora troppo liquida, proseguite la cottura di 10-15 minuti, a pentola scoperta, fino ad ottenere la consistenza desiderata.

  5. A questo punto spegnete il fuoco, aggiungete 100 gr di ricotta, sale, pepe e formaggio grattugiato. Frullate ancora con il frullatore ad immersione fino a quando gli ingredienti non saranno completamente amalgamati.

  6. Mettete i restanti 50 gr di ricotta in una ciotola e diluite con un po’ di latte o di acqua o di brodo vegetale. Lavorate con una forchetta fino a ridurla in crema.

  7. Impiattate e versate con un cucchiaino un po’ di crema di ricotta sulla superficie di ogni piatto. Servite accompagnando con crostini di pane tostato e terminate il piatto con un po’ di prezzemolo, una foglia di salvia o qualche ago di rosmarino.

  8. Bene, la vostra vellutata di zucca e patate con bimby e senza è pronta per essere gustata..un vero comfort food tutto da provare!

Precedente Fichi secchi mandorlati al cioccolato - ricetta natalizia Successivo Pasta brioche senza lattosio con soli albumi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.