Plumcake salato Bimby con prosciutto e olive verdi – anche procedimento tradizionale

Il plumcake salato Bimby con prosciutto e olive verdi è un gustoso antipasto adatto a mille occasioni, che sia una cena informale, un buffet o occasioni più importanti, come Natale o Pasqua. E’ un plumcake senza lievitazione, per cui molto semplice e veloce da preparare. Potete utilizzare il Bimby o la planetaria, ma è talmente facile che per prepararlo basta anche una semplice ciotola e un cucchiaio. Il plumcake salato Bimby è morbidissimo e gustoso e – altra particolarità- non viene utilizzato sale nell’impasto, in quanto ci sono già le olive e il pecorino grattugiato a dargli grande sapidità! Se vi interessano altre ricette simili, potete provare anche i Muffin ai pomodori secchi e oliveCiambella rustica zucca e prosciutto crudo con Bimby e senza e Torta salata morbida tonno olive e mozzarella. se poi cercate altre idee per focacce e pizze rustiche, non perdetevi la mia raccolta di Ricette di focacce e pizze rustiche . Bene, adesso passiamo alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo buonissimo plumcake salato Bimby e con procedimento tradizionale. Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzionistampo da plumcake di media grandezza
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gOlive verdi denocciolate (o nere)
  • 200 gProsciutto cotto a cubetti
  • 150 gFarina 00
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 100 gLatte (va bene anche quello vegetale)
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 4Uova
  • 75 gpecorino romano grattugiato

Preparazione

Procedimento Bimby

  1. Vediamo insieme come si prepara il plumcake salato Bimby con prosciutto e olive verdi.

  2. Tagliate prima di tutto le olive a rondelle e il prosciutto cotto a dadini (per velocizzare, potete anche utilizzare i dadini di prosciutto già pronti).

  3. Tritate il formaggio 10 sec vel 8 e mettete da parte (ovviamente se avete già il formaggio grattugiato, saltate il passaggio).

  4. Mettete la farina e il lievito nel boccale: mescolate 10 sec vel 2.

  5. Aggiungete il latte e l’olio: 30-40 sec vel spiga.

  6. Unite le uova mescolando a vel 3-4 per circa 2 minuti o comunque fino a quando non saranno perfettamente incorporate al composto.

  7. Unite le olive, il prosciutto e il formaggio grattugiato:  20 sec Antiorario vel 2-3

  8. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake di media grandezza e versatevi il composto. Spolverizzate la superficie con un po’ di formaggio grattugiato e infornate in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti. Lasciate intiepidire, sformatelo e servitelo tiepido.

Peocedimento tradizionale senza Bimby

  1. Ora vediamo come si prepara il plumcake salato con prosciutto e olive verdi senza Bimby.

  2. Prendete una ciotola e mettete la farina e il lievito. Mescolate con un cucchiaio le polveri.

  3. Aggiungere il latte e l’olio e incorporatele alle polveri.

  4. Unite poi le uova e mescolate energicamente fino a quando non saranno perfettamente amalgamate al composto.

  5. Per finire, unite il formaggio grattugiato, le olive tagliate a rondelle e il prosciutto cotto tagliato a dadini.

  6. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake di media grandezza, versatevi il composto e cospargete la superficie con un po’ di formaggio grattugiato.

  7. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti. Lasciate intiepidire prima di sformarlo e di servirlo.

  8. Bene, il vostro plumcake salato Bimby e con procedimento tradizionale è pronto per essere gustato. Provatelo, è davvero facile e buonissimo…ed è anche un ottimo e veloce salvacena! ^_^

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Plumcake salato Bimby con prosciutto e olive verdi – anche procedimento tradizionale”

    1. Ciao Sabrina, non saprei dirti, non ho mai provato a farlo con queste farine, non ti saprei dire come verrebbe il risultato finale. PEr quanto riguarda il congelamento, in linea di massimo questo tipo di preparazione si può congelare (ovviamente non per lunghi periodi, ma al massimo per qualche settimana) e poi scongelare lentamente a temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.